Food24

Birra: dal 10 a Milano il festival dei Pub

Locandina

Birra: dal 10 a Milano il festival dei Pub

È un festival brassicolo diverso quello che si svolgerà dal 10 al 12 novembre a Milano, nello Spazio East Ends Studio 90 di Via Mecenate 88. L'IBF-Italia Beer Festival, ormai un classico nel calendario nzionale, apre le porte ai publican: non saranno le birre artigianali italiane a essere sotto i riflettori bensì i gestori e i proprietari dei pub più famosi in Italia. In questa ‘Pub Edition' quindi saranno loro a presentare nel modo migliore specialità da tutto il mondo, in degustazione nei loro locali. L'idea è di Paolo Polli, ideatore dell'Italia Beer Festival dal 2005, nonché fondatore della prima Associazione Degustatori Birra e ancora tra i promotori dell'eccellenza brassicola artigianale italiana “Sono convinto che per un locale di successo sia determinante non solo l'offerta di birre artigianali, ricca e di alto livello – spiega - ma anche la capacità di chi sta dietro il bancone, i publican appunto – nell'esprimere e raccontare al meglio i prodotti di qualità. Il paragone con il sommelier del ristorante è immediato. Ecco perché siamo stati i primi al mondo a dedicare una manifestazione a loro, facendo una selezione, in base alla nostra decennale esperienza, tra i più preparati in Italia”.
Infatti, l'elenco dei locali presenti a Milano è importante: il Bq De Nott e il John Barleycorn, il Jumbo Beer House da Pavia, il Birramondo e il Birratrovo da Como, il Birritaly di Villasanta (MB), La Locanda del Monaco Felice a Suisio (BG), il Teatro delle Birre a Mantova, il TNT pub di Bibbiano (RE), il Sete Pub da Montevarchi (AR), il Galway Irish Pub di Grottammare (AP), l'Ottavonano di Atripalta (AV), Pub 27 di Pompei (NA), il Brew Art Castellana di Grotte (BA), Fratelli di Pinta di Martina Franca (BA) e il Mosaik di Catania. In abbinamento alla birra artigianale, ci sarà lo street food selezionato con la cucina bergamasca di Porcky, il Bq De Nott con la pizza gourmet a spicchi, il PQ- pizza gourmet con il panino alla catanese e Lo Scarrozzino con il tipico fritto ascolano.
Numerosi i laboratori gratuiti dedicati al mondo dei microbirrifici artigianali: la novità dell'anno è quello di venerdì alle ore 20 sulla birra in lattina con il Laboratorio del Teatro delle Birre e Mister B Brewery. Il titolo è: “Yes we can! La birra artigianale in lattina”. Sabato alle ore 19 è previsto un seminario per degustare una prestigiosa verticale di Thomas Hardy's Ale O' Hanlon's Edition. Immancabile la musica live come in un festival brassicolo che si rispetti. Gli orari di apertura: venerdì dalle 17 alle 2; sabato dalle 12 alle 2 e domenica 1 dalle 12 a mezzanotte. Il biglietto di ingresso sarà di 7 euro con 2 euro di cauzione per il bicchiere, fermo restando che sarà possibile utilizzare il proprio a patto di avere il porta bicchiere da collo delle manifestazioni precedenti. Le degustazioni da 10 e 25 cl costano rispettivamente uno o due gettoni, corrispondenti a 1,5 e 3 euro, acquistabili in loco.

© Riproduzione riservata