Food24

Heinz Beck apre un pop-up nel cuore di Mayfair

Luoghi

Heinz Beck apre un pop-up nel cuore di Mayfair

Invasione italiana nel più british degli alberghi londinesi. Per rendere il periodo natalizio ancora più speciale, Brown’s, l’hotel-gioiello nel cuore di Mayfair ha invitato due grandi maestri a creare un pop-up unico nel ristorante e nel bar dell’albergo. Heinz Beck, il celebre chef de La Pergola di Roma, premiato con tre stelle Michelin, ha creato il ristorante pop-up “Ora”, aperto fino a Natale con un menù che ricrea a Londra alcuni dei suoi piatti più apprezzati. Per l’occasione l’interior designer Ashley Hicks ha ricreato gli interni del ristorante.

“Sono felice di tornare a Londra per presentare alcuni dei miei piatti preferiti creati a La Pergola, - ha detto Beck. – E’ un onore per me servire i clienti di un hotel così illustre e sono sicuro saranno sei settimane favolose!” Per Beck è un ritorno a Londra, dove era stato chef del ristorante Apsleys nel Lanesborough Hotel dal 2009 al 2013. “Ora” presenta tra gli antipasti animelle di vitello con amaranto croccante su crema di rape rossa e clorofilla di prezzemolo, e lo scampo marinato su cetriolo e mela con gelatina d’anice, mentre l’opzione vegetariana è un’insalata di erbe con melograno, pesto di pistacchi e fiori eduli.

I primi piatti comprendono i tortellini d’anatra con infuso di aghi di pino e polvere di funghi porcini e i tagliolini con granchio reale, purée di melanzana affumicata e arancia candita. Tra i secondi invece il capriolo in crosta di fave di cacao e liquirizia con purée di castagne, confettura di cachi e salsa al pepe nero, la pernice rossa ai profumi di sottobosco o il rombo con crema ai frutti di mare, cime di rapa arrostite e tarallo al finocchietto. Per finire in bellezza Beck propone gelatina di melograno e gelato ai pinoli salati, Pianeta Nocciola o lamponi gratinati con gelato alle mandorle.

Nel Donovan Bar di Brown’s invece il maestro Salvatore Calabrese celebra l’arte dell’aperitivo italiano, creando le sue versioni diverse del Martini, tra cui quella inventata al Dukes Hotel negli anni Ottanta, e le sue numerose interpretazioni del Negroni, come il Vintage Negroni con ingredienti d’epoca, il Negroni Svegliato con il caffè e il Negroni Sgroppino con il sorbetto al Martini. 

“Siamo felici di ospitare due eccellenze dell’ospitalità italiana conosciute e celebrate in tutto il mondo, - ha detto a Food24 Marco Novella, managing director di Brown’s -. L’evento, che coincide con le festività natalizie, è anche un modo di celebrare i venti anni di Rocco Forte hotels, ricordando le radici italiane della famiglia.”

© Riproduzione riservata