Food24

Berlucchi, una cuvée su misura per i Jre

Vino

Berlucchi, una cuvée su misura per i Jre

La Cuvée Jre N.4 nasce all'insegna di una morbidezza che rispetta il cibo. Si tratta del Franciacorta Extra Brut Riserva 2008 “fatto su misura” da Berlucchi con i sommelier dell'Associazione Jeunes Restaurateurs.
“Certamente la migliore Cuvée fatta dall'inizio della partnership con Berlucchi” sostiene Luca Marchini, presidente dell'Associazione Jre. “Probabilmente ha influito la qualità eccellente dell'annata 2008 - osserva Cristina Ziliani, comproprietaria della cantina di Borgonato – ma invito ad apprezzare la delicatezza della Cuvée n. 4 e il bassissimo dosaggio” .

La Cuvée N.4 è stata scelta solo dai sommelier mentre la n.3 solo da chef donne. La N.° 4 è stata selezionata la scorsa primavera a Palazzo Lana Berlucchi, con l'aiuto dell'enologo (e amministratore delegato) Arturo Ziliani, tra nove differenti Riserve.
Ora, come da tradizione, 5mila bottiglie del Cuvée Jre. n.4 saranno disponibili soltanto negli 83 ristoranti italiani aderenti all'Associazione Jeunes Restaurateurs, di cui quattro sono localizzati a Milano. Il prezzo oscilla fra 40 e 45 euro.

La filosofia degli chef di Jre (fino a 42 anni) è combinare il talento per la gastronomia di alta qualità con la passione per la cucina europea e per prodotti e tradizioni locali.

La scheda
La Cuvée “su misura” è un Franciacorta Riserva da uve Chardonnay (58%) e Pinot Nero (42%) della vendemmia 2008 provenienti da vigneti di proprietà a Borgonato. I vini base sono stati affinati sia in acciaio che in barrique, con parziale malolattica, per conferire loro consistenza e rotondità. Dopo un riposo di 96 mesi sui lieviti, al dégorgement è stata aggiunta una moderata quantità di sciroppo di dosaggio, 4 grammi per litro, in modo da enfatizzare la personalità genuina del vino.
“Siamo contenti - dice Marchini (chef del ristorante L'Erba del Re di Modena) - che il rapporto con Berlucchi si stia sempre più consolidando: questa non è una sola partnership, ma un vero e proprio progetto arrivato oggi al quarto atto”.
Da Berlucchi plaudono “ai sommelier Jre. E' molto difficile valutare l'evoluzione nel medio termine di Riserve Franciacorta appena dégorgiate: loro invece hanno dato una grande prova, è un piacere confrontarsi con palati tanto sensibili”

© Riproduzione riservata