Food24

Lettonia in tavola a Milano

Locandina

Lettonia in tavola a Milano

Il luogo: L'Artigiano in fiera. La protagonista: la cucina lettone. Fino al 10 dicembre a Rho Fiera Milano (Pad. 7 Stand R63), un'occasione di assaggiare i piatti della repubblica baltica con il progetto “Assapora la Lettonia”.
Già con l'EXPO nel 2015, Milano aveva fatto da palcoscenico al primo intervento in Italia della Lettonia, che oggi punta sul food & drink grazie alla vasta produzione biologica e a eccellenze uniche, dagli smoothie ai succhi, passando per ottima birra, sidro e una bevanda tradizionale di mele cotogne.

Pesci di fiume e lago come il persico e la lampreda, aringhe e sardine affumicate, e la carne di cervo a farla da padrone. Infine formaggi, funghi, pane di segale e biscottini alle spezie natalizi nelle Masterclass degli chef Ēriks Dreibants e Juris Dukaļskis del Restaurant 3 di Riga. Si potrà testare la loro cucina nel ristorante pop-up in fiera. Da non perdere i famosi piselli grigi lettoni (già nel mirino di Slow Food), gli Spratti (le sardine), il merluzzo e dolci come la torta Cielavina o il cremoso di formaggio al balsamo di Riga e terra di Rupjmaize. Senza dimenticare le piccole pigne candite.

Il Paese baltico, grande come Danimarca e Svizzera messe insieme ma con solo 2 milioni di abitanti ha immensi spazi incontaminati, 500 km di spiagge bianchissime e temperature che solo in pieno inverno diventano effettivamente nordiche. Ad oggi gli italiani rappresentano il secondo mercato turistico dell'Europa occidentale per la Lettonia, e sempre più cresce l'interesse per l'enogastronomia.

Tutti gli eventi rientrano nel programma dei “Giorni della Lettonia in Italia”, organizzati dall'Agenzia per gli Investimenti e lo Sviluppo della Lettonia (LIAA). La LIAA è un'agenzia governativa lettone per la promozione dello sviluppo delle imprese, che agevola gli investimenti stranieri e, parallelamente, aumenta la competitività degli imprenditori lettoni sia sul mercato interno che estero.

© Riproduzione riservata