Food24

Ornellaia sceglie Kentridge per la sua Vendemmia d'artista

  • Abbonati
  • Accedi
Vino

Ornellaia sceglie Kentridge per la sua Vendemmia d'artista

Si chiama “Il Carisma” Ornellaia annata 2015, 30esima annata del grande rosso toscano di Casa Frescobaldi e decima edizione del progetto Vendemmia d'artista. Per quest'anno anno Ornellaia ha coinvolto William Kentridge, artista sudafricano di fama internazionale, conosciuto per i suoi disegni, film, sculture, animazioni e spettacoli, nei quali trasforma eventi politici drammatici in potenti allegorie poetiche.

Per interpretare il carattere di Ornellaia 2015 “Il Carisma”, l'artista ha firmato un'opera d'arte per la Tenuta, ha personalizzato una serie limitata di 111 bottiglie di grandi formati e disegnato un'etichetta esclusiva di cui si troverà un esemplare in ogni cassa di 6 bottiglie da 750 ml di Ornellaia.

Cesoie e pranzi
Le immagini sulle etichette di Ornellaia si incentrano essenzialmente sulla produzione vinicola e in particolare sul momento della vendemmia, la raccolta dell'uva. “Le cesoie sono in ricordo di un'esperienza da me vissuta durante una vendemmia in Toscana - sottolinea Kentridge - quando ho trascorso sei mesi con la mia famiglia a San Casciano, fuori Firenze. Questo mi ha fatto comprendere l'impegno umano dietro la produzione del vino, anche se ciò che più mi è rimasto impresso è il sapore del pranzo nelle vigne preparato dalla moglie del contadino. Un gusto profondo, ottenuto dalla combinazione di lavoro e terroir. Gli aspetti della produzione vinicola che combinano processi sia manuali che meccanizzati hanno evocato la trasformazione degli umani in macchine e delle macchine in lavoratori. Questo studio fa parte di una serie di disegni e altre opere in via di sviluppo ispirate al lavoro dell'uomo. I disegni vengono realizzati sulle pagine di vecchi libri cassa italiani, scovati nei mercatini delle pulci e nei negozi dell'usato toscani”.

Vino e donazioni
“Vendemmia d'Artista - osserva Giovanni Geddes da Filicaja, amministratore delegato di Ornellaia e Compagnia de' Frescobaldi - giunge alla decima edizione e continuano le donazioni per il restauro del patrimonio artistico internazionale. Siamo riusciti a devolvere nelle prime nove edizioni quasi 2 milioni di euro in tutto il mondo, solo una piccola goccia nel mare, e ora vorremmo crescere ancora”.
Ma com'è Ornellaia 2015 nel calice? Il vino è ancora giovane. Il colore intenso indica un vino di struttura; all'olfatto emergono note fruttate e balsamiche. Ricchezza estrema di tannini con un finale di note speziate.

© Riproduzione riservata