Food24

Torna Vinum ad Alba: una kermesse di dieci giorni per scoprire i vini di…

  • Abbonati
  • Accedi
Locandina

Torna Vinum ad Alba: una kermesse di dieci giorni per scoprire i vini di Langa, Roero e Monferrato

Torna Vinum ad Alba. A cavallo delle feste di fine aprile - il fine settimana del 21 e 22, mercoledì 25 aprile e il lungo ponte da sabato 28 aprile a martedì 1° maggio - Alba diventa una grande enoteca a cielo aperto. Era il 1976 e per la prima volta Alba celebrava il suo vino: da allora sono passati 42 anni e la Fiera Nazionale Vinum è oggi la manifestazione enoica di maggior rilievo organizzata in Piemonte in questa stagione dell'anno.

La formula di Vinum, completamente rinnovata negli ultimi anni, è quella di una città che abbraccia le proprie eccellenze e le svela lungo le vie e attraverso le piazze. Protagonisti come sempre i grandi vini di Langhe, Roero e Monferrato proposti in connubio ideale con lo STREET FOOD ËD LANGA, cibo di strada di eccellente carattere e qualità. I grandi vini rossi delle Langhe come il Barolo, il Barbaresco, il Nebbiolo, i bianchi delle Langhe, i vini del Monferrato, il Roero, il Roero Arneis, il Gavi, il Brachetto d'Acqui, il Dolcetto, l'Asti Spumante, il Moscato d'Asti e l'Alta Langa senza dimenticare le grappe e i distillati del Piemonte sono al centro delle degustazioni proposte dalle 10.30 alle 20.00 presso i banchi di assaggio nel centro storico della città delle 100 torri e sono anche in questa edizione guidate e curate da AIS Associazione Italiana Sommelier.

Torna, dopo l'esordio della passata edizione, VINUMINCANTINA - FOOD&WINE EXPERIENCE, un'esperienza ideata per soddisfare le esigenze degli enoturisti e dei gourmet. Con VINUMINCANTINA si ha la possibilità di visitare alcune tra le più importanti cantine di Langhe, Roero e Monferrato selezionate da grandi chef che, al termine del tour, prepareranno uno speciale aperitivo abbinato al vino dell'azienda ospitante. Il Cortile della Maddalena ospita un'interessante novità: in sala Beppe Fenoglio, raccolte sotto il titolo VINUM INCONTRA, tante occasioni di approfondimento sul mondo del vino, laboratori e presentazioni letterarie per conoscere la storia e la cultura della tradizione vitivinicola.

«Sono molto soddisfatta del programma racchiuso in questa nuova edizione di Vinum», dichiara la Presidente dell'Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba Liliana Allena. «Lo scorso anno la nostra Fiera Nazionale dei vini di Langhe, Roero e Monferrato è uscita dai confini territoriali grazie a VINUMINCANTINA - FOOD&WINE EXPERIENCE, un'occasione stimolante che ha permesso di abbinare la visita a Vinum con l'esplorazione delle bellezze del nostro territorio. Quest'anno non soltanto tornano le visite in cantina abbinate alle prelibatezze dei più importanti chef di Langhe, Roero e Monferrato, ma si consolida il rapporto con la città grazie ai nuovi appuntamenti in sala Beppe Fenoglio. Nella bellissima sala, situata nel Cortile della Maddalena di Alba, saranno tante le occasioni di approfondimento sul mondo del vino. Mi piace pensare che Vinum sia un'occasione di intrattenimento d'alto livello, ma anche di arricchimento esperienziale».

«Rispetto alla precedente edizione di Vinum la nostra città ha ricevuto un riconoscimento molto importante: lo scorso novembre, nel Palazzo Unesco di Parigi, Alba è stata proclamata ufficialmente Città creativa per la gastronomia Unesco.» – ricordano Maurizio Marello e Fabio Tripaldi, Sindaco e Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Alba – «È nostra intenzione accettare sfide sempre nuove legate al mondo della cucina senza dimenticare l'impegno e l'interesse per realtà consolidate e importanti come Vinum, specchio della nostra eccellenza enogastronomica».

«La partecipazione a Vinum dei consorzi di tutela conferma lo stretto rapporto che lega il vino al territorio di produzione» – commenta Filippo Mobrici, Presidente di Piemonte Land of Perfection – «la nostra presenza vuole essere un ulteriore passo per consolidare la conoscenza delle denominazioni che rappresentiamo, rivolgendoci ad un target di consumatori appassionati e attenti alla qualità».

di Tutela del formaggio Robiola di Roccaverano DOP e il Consorzio per la Tutela del formaggio Murazzano DOP. Info: www.vinumalba.com.

Ecco il programma di VINUMINCANTINA.

SABATO 21 APRILE
CANTINA TENUTA CARRETTA (Piobesi d'Alba)
aperitivo con * Flavio Costa del Ristorante 21.9

CONTRATTO (Canelli)
aperitivo con * Luca Zecchin del Ristorante Giudo da Costigliole

DOMENICA 22 APRILE
CAVALLOTTO TENUTA BRICCO BOSCHIS (Castiglione Falletto)
aperitivo con * Marc Lanteri del Ristorante Al Castello

SORDO GIOVANNI (Borgata Garbelletto – Castiglione Falletto)
aperitivo con * Andrea Larossa del Ristorante Larossa

MERCOLEDÌ 25 APRILE
MARCHESI ALFIERI (San Martino Alfieri)
aperitivo con * Walter Ferretto del Ristorante ll Cascinalenuovo

SILVIO GRASSO (La Morra)
Aperitivo con * Andrea Ribaldone dell'Osteria Arborina

SABATO 28 APRILE
FONTANAFREDDA (Serralunga D'Alba)
aperitivo con * Ugo Alciati del Guido Ristorante – Villa Contessa Rosa

CORDERO DI MONTEZEMOLO (La Morra)
aperitivo con Alessandro Neri del Ristorante Il GrecAle

DOMENICA 29 APRILE
CANTINA RENATO RATTI (Frazione Annunziata - La Morra)
aperitivo con * Damiano Nigro del Ristorante Damiano Nigro

DAMILANO (Barolo)
aperitivo con * Massimo Camia del Ristorante Massimo Camia

LUNEDÌ 30 APRILE
GIOVANNI ALMONDO (Montà)
aperitivo con Andrea Ferrucci del Ristorante Marcelin

CASCINA CHICCO (Canale)
aperitivo con Stefano Paganini del Ristorante Alla Corte degli Alfieri

MARTEDÌ 1° MAGGIO
CECILIA MONTE (Neive)
aperitivo con Alessandro Capalbo del Ristorante Campamac Osteria di Livello

ORLANDO ABRIGO (Treiso)
aperitivo con * Francesco Oberto del Ristorante Da Francesco

© Riproduzione riservata