Food24

Benvenuto Spìos, la nona limited edition di Glenmorangie

  • Abbonati
  • Accedi
Storie di eccellenza

Benvenuto Spìos, la nona limited edition di Glenmorangie

New entry nella esclusiva serie di rari single malt, proposti in edizione limitata da Glenmorangie. È stato presentato Spìos (che in gaelico scozzese significa “spezia” e si pronuncia “spee-oss”), il suo primo single malt completamente maturato in ex botti di whisky di segale americano, la nona release di questa serie di limited edition. Saporito e corposo, mostra la raffinatezza e quella sottile nota speziata che rimandano alla golden age del whisky di segale americano. All'inizio del XX secolo, il whisky di segale è stato infatti protagonista nei locali più prestigiosi degli Stati Uniti, dove il suo gusto speziato e distintivo ha ispirato cocktail come l'Old Fashioned e il Manhattan. Col passare del tempo il suo impiego è diminuito, portandolo così all'oblio per molti anni.

L'ispirazione americana

Verso la fine degli anni '90, in occasione di un viaggio negli Usa, Bill Lumsden – direttore della Distillazione, creazione e stoccaggio di Glenmorangie - rimase affascinato dalle note di cannella e di chiodi di garofano che caratterizzavano questo whisky ormai caduto in disuso. Consapevole che la levigatezza di Glenmorangie poteva far risplendere le doti della segale in un modo diverso da tutti gli altri, decise di portare l'eleganza che aveva contraddistinto il passato del whisky di segale americano all'interno della private edition della distilleria. Per creare Glenmorangie Spìos Lumsden ha importato e poi utilizzato i migliori barili di primo riempimento provenienti dal cuore del Kentucky. E molto prima che iniziasse l'odierno Rinascimento della segale, ha organizzato il trasferimento di queste botti di rovere, selezionate a mano e provenienti da tutto il mondo, alla Distilleria Glenmorangie nelle Highlands scozzesi. Lì, nel corso degli anni, le botti hanno iniziato a trasmettere i loro intriganti aromi allo spirito puro e liscio che emerge dagli alambicchi di rame di Glenmorangie, i più alti della Scozia.

“Ho sempre amato il carattere speziato del whisky di segale americano e credo che lo stile della nostra Distilleria si armonizzi perfettamente con le sfumature regalate dalle ex botti in cui riposava il whisky di segale ha detto Lumsden -. Il risultato finale è Glenmorangie Spìos - un single malo corposo e saporito. Al naso rivela la freschezza delle erbe e suggerisce sentori di ciliegia, chiodi di garofano e profumi di erba verde. Poi la spezia di segale irrompe sul palato, mentre caramello, chiodi di garofano e cannella si mescolano con vaniglia burrosa, prima di esplodere in un finale dolce e persistente. Spero che intenditori e collezionisti apprezzino questa ultima, innovativa versione della nostra Private Edition, perché è un whisky inconfondibilmente Glenmorangie, ma allo stesso tempo squisitamente diverso“.

Degustazione “al cioccolato”

A Milano Glenmorangie Spìos è stato degustato al Doping Club, il cocktail bar del The Yard Hotel Milano. Per esaltare le doti di un single malt unico nel suo genere, serviva un abbinamento di pari livello e, da sempre, accanto al whisky non può mancare un quadratino di cioccolato. Quello che ha accompagnato la degustazione di Spìos era il cioccolato Bodrato, che per questa occasione ha proposto un fondente speziato. Per realizzare questo prodotto è stato selezionato uno speciale cacao, proveniente da una micro partita di fave coltivate, nella regione di Meta, dall'azienda colombiana Caño Raya, che produce lotti di eccezionale profilo aromatico.

“Quando ci è stato proposto di creare un cioccolato che potesse abbinarsi a questo speciale whisky abbiamo subito pensato a lui, con le sue note di nocciola, di mascarpone, con una leggera tannicità, che richiama il seme da cui proviene, e un'acidità contenuta” ha spiegato Fabio Bergaglio, proprietario (insieme alla sorella Paola) dell'azienda Bodrato. “Abbiamo aggiunto a questo cioccolato fondente 78% del peperoncino calabrese, che con la sua moderata piccantezza, crea un abbinamento perfetto con Glenmorangie Spìos”.

Il metodo degli uomini di Tain

Il Single Malt Scotch Whisky Glenmorangie è originario delle Highlands scozzesi dove, presso la distilleria Glenmorangie (fondata nel 1843, che dispone degli alambicchi più alti del Paese), si ottiene un whisky di malto più puro. Il metodo è stato brevettato dagli “Uomini di Tain”, un ristretto gruppo di artigiani che tramandano le loro abilità di generazione in generazione.

La Private Edition di Glenmorangie è una pluri-premiata serie di Limited Edition che offre ogni anno, a intenditori e appassionati di whisky, l'opportunità di provare un single malt raro e intrigante. Glenmorangie Spìos è la nona creazione di questa collezione. Le versioni precedenti sono Glenmorangie Sonnalta PX (medaglia d'oro IWSC 2010); Glenmorangie Finealta (medaglia d'oro IWSC 2012); Glenmorangie Artein (medaglia d'oro IWSC 2013); Glenmorangie Ealanta (Medaglia d'oro IWSC 2013 e Whisky dell'anno della Jim Murray's Whiskey Bible 2014); Glenmorangie Companta (Medaglia d'oro San Francisco Spirit Awards 2014), Glenmorangie Tùsail (Medaglia d'oro San Francisco Spirit Awards 2015), Glenmorangie Milsean (Medaglia d'oro ISC 2016) e, nel 2017, Glenmorangie Bacalta (Medaglia d'oro IWSC 2017).

© Riproduzione riservata