Food24

L'Italia del vino vista dall'America: 45 copertine di Wine Spectator

Vino

L'Italia del vino vista dall'America: 45 copertine di Wine Spectator

E' stata dedicata agli Stati Uniti la settima edizione di OperaWine, l'evento che precede l'apertura ufficiale di Vinitaly al Palazzo della Gran Guardia di Verona giunto alla settima edizione. Erano 107 - di cui 13 nuove realtà - quest'anno i produttori selezionati dalla rivista Wine Spectator a rappresentare il più prestigioso made in Italy. Primo mercato al consumo del mondo, gli Stati Uniti continuano ad essere trainanti per l'export italiano di vino, con previsioni di crescita del 22,5% in cinque anni, secondo le previsioni di Vinitaly/Nomisma Wine Monitor “Il futuro dei mercati, i mercati del futuro: Italy first in America?”, presentato nel corso dell'inaugurazione di Vinitaly domenica 15 aprile.

OperaWine è l'unico evento di Wine Spectator in Italia. Bruce Sanderson e Alice Napjus della prestigiosa rivista americana hanno presentato “Le copertine iconiche di WineSpectator: Italia 1978-2018” : in 40 anni, 45 edizioni della rivista dedicate al vino italiano. Ospite d'onore Gina Gallo di Gallo Winery, giunta a Verona per ricevere a nome della famiglia il Premio Internazionale Vinitaly. Ecco le copertine.

© Riproduzione riservata