Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 06 dicembre 2013 alle ore 12:35.

My24

L'economia italiana sul web vale oggi 45 miliardi di euro, una cifra che corrisponde al 3% del Pil (Prodotto interno loro italiano). Ma, se la cifra sembra già importante, è destinata a subire un'ulteriore impennata nel corso del prossimo anno, quando si prevede un incremento nell'ordine del 15%, che se si verificherà sarà destinato a far lievitare il giro d'affari oltre i 52 miliardi di euro: quasi il doppio rispetto ai 30 miliardi del 2010.

A snocciolare i dati è un'analisi elaborata dagli analisti di EuroNetMedia.org, gruppo indipendente di comunicazione "glocal" attivo in 34 Paesi. Tra i principali beneficiari di questa crescita ci saranno anche le piccole e medie imprese che negli ultimi 3 anni grazie ad Internet hanno registrato un incremento medio annuo dell'1,5% dei ricavi, rispetto a un calo del 5% di quelle offline. In merito ai processi di globalizzazione delle piccole e medie imprese italiane, inoltre, l'incidenza delle vendite all'estero è del 20% per quelle attive su Internet contro il 5% di quelle non presenti in rete.

«La rete che continua a cambiare: dal Web 1.0 diffuso fino agli Anni '90 siamo passati al Web 2.0, quello dinamico che ha consentito la nascita dei Blog, Forum e Chat. Poi siamo arrivati al Web 3.0 che hanno portato la rete ad avere una capacità di influire sulla realtà superiore a qualsiasi altro canale informativo. Ora ci attente il Web 4.0, caratterizzato da nuove reti sociali» commentano gli esperti di EuroNetMedia.org.

Commenta la notizia

Ultimi di sezione

Shopping24

Dai nostri archivi