Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 24 luglio 2014 alle ore 16:34.

My24

Al via da settembre i primi corsi di laurea in Medicina (in inglese) e in Infermieristica (in italiano) della Humanitas University di Milano, il nuovo ateneo privato legato all'ospedale Humanitas di Rozzano e alla sua Fondazione di ricerca.

Per il primo anno (come stabiliscono i decreti del Miur) i posti saranno 100 per gli aspiranti "camici bianchi" e 40 per i futuri infermieri che supereranno i test di ammissione a settembre: il 15 per Infermieristica (nell'auditorium dell'Humanitas a Rozzano) e il 16 per Medicina (già prenotato il Forum di Assago). Quest'ultima prova , l'Imat (International Medical Admission Test, in inglese e sviluppato con l'Università di Cambridge) si svolgerà, oltre che a Milano, anche in 17 città europee (da Londra a Vienna, da Parigi a Helsinki, da Barcellona a Zurigo). Per sostenerlo occorrerà pagare 160 euro (90 per Infermieristica). «Sarà una facoltà internazionale - ha spiegato il rettore Marco Montorsi - con metodi didattici innovativi, esperienze all'estero, partnership con atenei internazionali e premi Nobel che terranno seminari e lectures. Stiamo inoltre stringendo accordi per il riconoscimento del titolo accademico di laurea in medicina anche negli Usa».

Retta media: per Medicina circa 12mila euro, per Infermieristica 2500 euro. «Per le rette universitarie - ha spiegato il ceo Giorgio Ferrari - sono previste 4 fasce di reddito da 10mila a 16mila euro. Ma la maggioranza dovrebbe attestarsi nella fascia dei 12mila. Ma ci saranno borse di studio. Parteciperemo al programma di borse di studio con esenzione della Regione Lombardia e abbiamo stanziato 150mila euro l'anno per borse di studio interne. All'inizio avvieremo dalle 5 alle 8 borse e saranno attive solo dal II semestre».

Se le lezioni si terranno inizialmente alla Fondazione Humanitas di Rozzano, poco distante è in costruzione il vero e proprio campus: 20mila metri quadrati e 20 milioni di euro di investimento da donazioni private per una struttura che ospiterà aule, laboratori, biblioteca, mense, palestra e residenze per ospitare studenti e professori.

Le iscrizioni ai test sono già aperte e si chiuderanno il 3 di settembre per Medicina e l'8 per Infermieristica. Ad oggi, gli iscritti alla prova di ammissione risultano un centinaio di cui il 10% dall'estero. Per il momento l'accesso è previsto per i soli cittadini comunitari. L'obiettivo, per l'anno accademico 2015/2016 è però di aprire l'accesso anche al resto del mondo. Tutte le informazioni sul sito www.hunimed.eu

Commenta la notizia

Ultimi di sezione

Shopping24

Dai nostri archivi