Impresa & Territori

Vacanze di lusso all’asta online. Così la start up di Cesena…

SERVIZI

Vacanze di lusso all’asta online. Così la start up di Cesena conquista l’Europa

Vacanze di lusso a prezzi low cost con aste online senza base predefinita. Una innovazione targata Bidtotrip, start up di Cesena che dall’Italia, dove ha già 10mila iscritti, si prepara a sbarcare in Gran Bretagna e poi nel Nord Europa. Con un piano di crescita ambizioso: raggiungere i 100mila iscritti entro quest’anno e un fatturato di 14 milioni di euro entro il 2017.
Costituita nemmeno otto mesi fa da tre giovani neoimprenditori under 35 punta davvero in alto: lo sbarco alla Borsa di Londra, grazie a un nuovo modello di business basato sulla vendita di soggiorni di fascia altissima di mercato che ha già convinto decine di strutture alberghiere di lusso in tutta Europa.
La neo impresa ha incassato infatti convenzioni con hotel a 5 stelle non solo in Italia ma anche in Spagna, Grecia, Francia, Germania, Inghilterra, Olanda. «Il mercato turistico – spiega Sara Brunelli, uno dei tre fondatori – è in fortissima espansione. Allo stesso tempo oltre 1 milione di posti letto ogni giorno rimangono invenduti nelle strutture di lusso, mentre proliferano le offerte di viaggi low-cost. La nostra impresa è nata con l’obiettivo di risolvere questo problema».
La vendita all’asta avviene online. Bidtotrip offre pacchetti di soggiorno attraverso la creazione di una community e con il meccanismo della puntata al rialzo: è il cliente a decidere il prezzo di acquisto del soggiorno. La differenza, rispetto alle altre aste, è data dal fatto che le strutture convenzionate ricevono per intero, direttamente da Bidtotrip, il corrispettivo preventivamente concordato. Una idea che ha già convinto tre finanziatori.
Gli utenti possono puntare sui vari soggiorni inseriti nel sito, assicurandosi vacanze con sconti fino al 98% rispetto al valore. I non vincitori, a loro volta, possono contare sulla restituzione dell'intero valore delle puntate effettuate, ad esclusione del costo di iscrizione all’asta. Non solo. Se la struttura convenzionata acconsente è anche possibile attivare un sistema di vendita flash sale, successivo alla chiusura dell'asta, con il quale è possibile usufruire di una vacanza a condizioni di grande convenienza.

© Riproduzione riservata