Lexicon dell'economia reale

Ravenna

Ravenna

La “capitale” della Romagna e città patrimonio Unesco vive di una economia mista tra agricoltura, turismo, commercio e industria, questi ultimi storicamente legati allo sviluppo del porto, uno degli scali più importanti dell'Adriatico per i traffici verso Mediterraneo e Oriente e sede del polo petrolchimico. Qui ha sede il più importante distretto dell'oil&gas italiano, anche se l'azienda locale più rilevante è oggi la Cmc, colosso cooperativo del settore costruzioni. Si trovano anche medie realtà nell'alimentare, nella meccanica, nella chimica e nel fashion. La prima banca della città è la Cassa di risparmio di Ravenna, autonoma e indipendente dal 1839.

Sindaco del capoluogo: Fabrizio Matteucci (Pd)
Prefetto: Francesco Russo
Procuratore della Repubblica: Alessandro Mancini

Fonte: ISTAT, 2015
Popolazione391.997
Posizione della provincia in base alla popolazione54
Occupati166.120

1) Ricchezza

Pil pro capite

EUR/anno, 2015

2) Disoccupazione

Tasso di disoccupazione

3) Consumi

Spesa pro capite in automobili, moto e elettronica

EUR/anno, 2015

4) Sistema giudiziario

Rapporto sentenze su cause nuove o in corso nel 2015 x 100

5) Esportazioni

6) Diffusione ICT

Copertura banda larga

(% of population)

7) Depositi bancari

Depositi bancari pro capite

EUR

8) Popolazione giovanile

% della popolazione con meno di 30 anni

9) Imprenditorialità 

Aziende registrate ogni 100 abitanti

10) Livello di istruzione

N. di laureati ogni 1.000 abitanti tra i 25 e 30 anni nel 2015

Sorgente:
  • (1) Istituto Tagliacarne
  • (2) Istat
  • (3) Findomestic
  • (4) Ministero della Giustizia
  • (5) Prometeia
  • (6) Osservatorio Banda Larga
  • (7) Abi-Bankitalia
  • (8) Datagiovani
  • (9) Infocamere
  • (10) Ministero della Pubblica Istruzione
I più letti di Impresa & Territori