Impresa & Territori

La carica dei 400 per energia, retail, It e assicurazioni

le offerte della settimana

La carica dei 400 per energia, retail, It e assicurazioni

(afp)
(afp)

Tra le aziende che hanno annunciato di recente grandi piani di recruiting spicca la utility Sorgenia, attiva nel settore dell’elettricità e del gas naturale. L’obiettivo è inserire entro fine anno 200 nuovi agenti-consulenti energetici automuniti e iscritti alla Camera di commercio. Ai candidati è richiesta competenza nel settore, proattività, capacità di fornire consulenza evoluta e di operare con i clienti in una logica di partnership.

«Cerchiamo professionisti sui quali investire in termini economici, dando loro accesso a una formazione continua che ne completi le competenze», ha spiegato Luciano Burro, direttore vendite di Sorgenia. «Siamo convinti che il metodo migliore per assicurare valore aggiunto ai nostri clienti sia quello di avere una forza vendita di altissimo livello in termini di conoscenze e di motivazione. Un venditore motivato e competente è un biglietto da visita di inestimabile valore per aziende che, come noi, hanno fatto la scelta di puntare sul mercato».

Cambiando settore, numerose sono anche le posizioni aperte presso Salmoiraghi e Viganò: si va dagli stage per addetti vendite ai percorsi di formazione e inserimento nei negozi del gruppo, passando per posizioni più senior e tecniche riservate a candidati con diploma di ottico e relativa abilitazione alla professione.

Il gruppo Generali è invece sulle tracce di quattro consulenti previdenziali per allargare la rete commerciale dell’agenzia generale presso il Comune di Fasano in Puglia. Nello specifico, le risorse si occuperanno di consulenza in materia previdenziale e nella gestione del risparmio. In ballo per i candidati c’è un rapporto lavorativo da libero professionista, cui è associata la corresponsione di un fisso più compensi provvigionali maturati in base alla produzione raggiunta e la possibilità di inserirsi in un percorso formativo costante. I requisiti sono il conseguimento di diploma o laurea (preferibilmente in materie economiche o umanistiche) e residenza in zona o nei comuni limitrofi. Tra le altre qualità indicate dall'azienda vi sono ambizione, dinamicità, proattività, capacità di lavorare per obiettivi, attitudine a relazionarsi con gli altri e al problem solving.

In ambito cloud/Ict, Wiit è un’azienda italiana che mira a espandersi per competere con i big internazionali, anche attraverso una crescita dell’organico. «Wiit – anticipa al Sole 24 Ore il managing director Riccardo Mazzanti – è cresciuta molto negli ultimi anni grazie alla propria offerta di servizi cloud per aziende con elevate esigenze di sicurezza. Per far fronte alle richieste dei nostri clienti e continuare il percorso di espansione stabilito nel piano industriale, abbiamo previsto di effettuare nei prossimi 6 mesi 40 nuove assunzioni. Cerchiamo profili di tecnici, commerciali e marketing che siano in grado di portare in azienda le proprie competenze e contribuire allo sviluppo di un brand Ict made in Italy di eccellenza tecnologica».

HiSkill è, invece, un’azienda attiva nel settore della consulenza strategica di direzione. A oggi ha 15 posizioni aperte per consulenti aziendali da impiegare nelle sedi regionali per interventi specialistici in ambito marketing, commerciale, hr, change management e organizzativo. Il principale requisito per candidarsi è avere esperienza nella commercializzazione e fornitura di servizi ad alto valore aggiunto alle imprese. Necessarie anche spiccate capacità relazionali, ideative e realizzative. «Il percorso di carriera prevede una crescita meritocratica fondata sui risultati, incentivi economici in linea con le competenze acquisite e formazione costante su metodologie e strumenti all’avanguardia», concludono dall’azienda.

© Riproduzione riservata