Impresa & Territori

Brescia, Cremona e Mantova alleate per lo sviluppo delle imprese

SERVIZI

Brescia, Cremona e Mantova alleate per lo sviluppo delle imprese

Nasce a Brescia la «Rete servizi innovativi per le aziende», protocollo di intesa tra le associazioni territoriali confindustriali di Brescia, Cremona e Mantova: l’obiettivo è erogare servizi alle aziende associate, realizzare progetti comuni di collaborazione e creare iniziative orientate allo sviluppo delle imprese che sappiano valorizzare allo stesso tempo le esperienze e le specificità territoriali.

Il protocollo di intesa, firmato ieri dai tre presidenti delle tre territoriali (Marco Bonometti per Associazione industriale bresciana, Umberto Cabini per Associazione industriali di Cremona, Alberto Marenghi per Confindustria Mantova) fa seguito all’annuncio dello scorso febbraio, in occasione dell’incontro operativo che ha posto le basi per la nascita del digital innovation hub della Lombardia oriental.

Immediatamente dopo la firma del protocollo, i tre presidente delle tre associazioni territoriali si sono riuniti con i rappresentanti delle tre Camere di Commercio (Giuseppe Ambrosi per Brescia, Maria Grazie Capelli per Cremona e Carlo Zanetti per Mantova) per confrontarsi sulle prossime iniziative a sostegno del sistema impresa. Tra i nodi sul tavolo ci sono tutte le complessità da affrontare oggi nel fare impresa: la comprensione del reale impatto delle tecnologie correlate all’Industria 4.0, il welfare aziendale, la spinta verso l’internazionalizzazione, i nuovi trend nell’ambito del credito e della finanza, dell’ambiente e dell’energia.

«Questo progetto - ha detto Marco Bonometti - nasce per realizzare iniziative concrete che mettano sinergicamente a sistema la molteplicità delle filiere dei nostri territori. Un’operazione importante che saprà dare sostegno ai nostri imprenditori». Per Cabini «finalmente si apre un nuovo dialogo: una sfida per fare sistema con la finalità di erogare nuovi servizi alle territoriali, facendo economie di scala». Soddisfatto anche Marenghi: «Oggi è un giorno importante - ha detto -. Credo molto in questo progetto e sono sicuro che continueremo a fornire servizi di eccellenza ai nostri associati».

© Riproduzione riservata