Impresa & Territori

Il «Boat Market Show Sardinia» ritorna a Golfo Aranci

NAUTICA

Il «Boat Market Show Sardinia» ritorna a Golfo Aranci

(Afp)
(Afp)

Una fiera dell’usato per la nautica con moto d’acqua, gommoni e barche e un obiettivo: diventare punto di riferimento nazionale per il settore. Si chiama Boat Market Show Sardinia – Fiera nautica dell’usato, dei servizi e accessori nautici, ed è l’iniziativa, giunta alla seconda edizione, in programma nel lungomare di Golfo Aranci dal 31 Agosto al 3 Settembre. Trenta gli operatori operatori che partecipano e che esporranno 100 mezzi tra barche e gommoni di dimensioni variabili tra i 5 e i 30 metri, moto d’acqua e altro ancora. Un appuntamento che suscita particolare attenzione e interesse tra addetti ai lavori e appassionati.

Il dato fornito dagli organizzatori relativo alle registrazioni dei visitatori parla di 6mila persone interessate. «L’obiettivo della prima edizione del Boat Market Show Sardinia di essere la prima grande fiera del mercato nautico dell’usato in Sardegna e di portare questa manifestazione al centro del panorama delle fiere nautiche italiane è stato pienamente raggiunto – fanno sapere i promotori –. Il Boat Market Show Sardinia è al momento l’unica fiera nautica in Sardegna ed è a livello nazionale seconda solo a “Nautilia” fiera nautica dell’usato di Aprilia Marittima (Udine) alla sua 30° edizione”.

Il Boat Market Show Sardinia sarà a costo zero sia per i visitatori sia per gli espositori. La soluzione è stata voluta dal Comune di Golfo Aranci «per agevolare gli operatori del settore, sarà comunque obbligatoria la registrazione che potrà essere fatta attraverso il sito www.bms-sardinia.com o all'ingresso in Fiera». Al Boat Market Show Sardinia non ci saranno solo cantieri nautici e broker interessati alla vendita dei loro mezzi usati ma anche la Capitaneria di Porto di Golfo Aranci, «per informare e sensibilizzare sulla sicurezza in mare»; Marine e Porti, per l’offerta dei loro posti barca e dei servizi connessi; le agenzie di assicurazioni e di patenti nautiche e aziende che offrono servizi di rimessaggio, riparazioni, manutenzioni, abbigliamento nautico e accessori.

Il 1° settembre è prevista la presenza del navigatore oceanico Gaetano Mura, il Velista dell'Anno 2017 (titolo assegnato al Vela Festival di Santa Margherita Ligure) «che racconterà (anche con immagini inedite registrate negli oceani) il suo tentativo di Giro del Mondo in barca a vela in solitario».
Inoltre, come spiegano i promotori «per la prima volta in Italia ci sarà la possibilità di provare il “Seabob”, nuovo water toy che consente lo spostamento di una persona sia in superficie che sott’acqua».

Nutrito il numero di espositori sia sardi sia provenienti da altre regioni d'Italia. Tra gli spazi ci saranno allestimenti di Sea Storm Sail Wear; Nautica Marana; Gruppo Molinas; Bunker Point; Agenzia Magnum; Mare Fun; Elettronautica Olbia; Maris Marine Group; Cantiere Marino; Stepan; Sea Star Shipping; Nautica Pirisi; Agenzia Capi; Zamamare Yachts; Mavalmare; Marina di Golfo Aranci; Centro Nautico Viareggio; Prestige Yacht; Nautica Delaria; Lomar International Marine; Sestante Yachts; Sno Yachts; Given For Yachting; Nausika Yacht; TreforSail; Capitaneria di Porto di Golfo Aranci.

© Riproduzione riservata