Impresa & Territori

Autostrade, al via il collegamento tra Brebemi e A4 nei pressi di Brescia

mobilità

Autostrade, al via il collegamento tra Brebemi e A4 nei pressi di Brescia

Cerimonia di apertura al traffico dell'interconnessione A35 Brebemi con la A4 (Ansa)
Cerimonia di apertura al traffico dell'interconnessione A35 Brebemi con la A4 (Ansa)

La Brebemi, la direttissima autostradale Brescia-Milano, entra a pieno titolo nel sistema autostradale nazionale e internazionale. Merito del collegamento diretto, inaugurato oggi a Travagliato, nei pressi di Brescia, tra la Brebemi e l'autostrada A4 Milano-Venezia: 5,64 chilometri di asfalto, per un costo di 57,9 milioni di euro, destinati a rivoluzionare la mobilità di un’area strategica del Paese. E soprattutto ad avvicinare e a rendere più rapidi i collegamenti viabilistici tra l’Est e l’Ovest del Nord Italia.

«Il collegamento con la A4 è un’opera molto importante che dà piena funzionalità alla Brebemi e permette spostamenti più rapidi e una logistica più semplice». Così Graziano Delrio, ministro delle Infrastrutture, descrive l’interconnessione Brebemi-A4. «È un'opera che seppur non enorme è utilissima – aggiunge Delrio – e darà una grande funzionalità al sistema autostradale italiano».

«Noi diciamo che la vera Brebemi nasce oggi con l’apertura ufficiale delle rampe che ci collegano alla A4 - afferma Francesco Bettoni, presidente Brebemi Spa -. Finalmente l’opera è completata e interconnessa con l’Europa: l’Est e l’Ovest non sono mai stati così vicini. Ora siamo pronti a giocare un importantissimo ruolo nella sostenibilità dei collegamenti nel Nord Italia garantendo una mobilità innovativa, sicura, efficiente e confortevole, contribuendo d una migliore competitività del nostro Paese e presidiando un corridoio tecnologico attivo e utile all'intero sistema autostradale nazionale».

Ora Brebemi potrà essere facilmente utilizzata da tutti gli utenti come autostrada direttissima Brescia-Milano, agevolando il traffico proveniente da Est e da Ovest sull’asse Venezia-Verona-Brennero-Genova-Torino.
In questi primi tre anni di vita (l’apertura risale al 23 luglio 2014) , malgrado la mancanza del collegamento diretto con il sistema autostradale nazionale verso Brescia, la A35 Brebemi è comunque costantemente cresciuta in termini di transiti, a oggi aumentati del 163% rispetto a quelli registrati nel primo semestre dell'apertura nel 2014. Ha liberato dal traffico i Comuni dell’area interessata dall'infrastruttura (il traffico pesante sulla A35 è circa il 30% del totale) riducendo i tempi di percorrenza e le emissioni di CO2 e ha valorizzato il territorio. Prova di questa crescita sono anche i diversi operatori nazionali ed internazionali che hanno già scelto l’area attraversata da Brebemi per investire in poli logistici e imprese.

© Riproduzione riservata