Impresa & Territori

Dossier Colore, design e funzioni fitness nei nuovi orologi per i bambini

    Dossier | N. 48 articoliRapporto Orologi

    Colore, design e funzioni fitness nei nuovi orologi per i bambini

    L'EX13 di Sector fa parte di una linea di orologi digitali con cassa di 36mm, impermeabili fino a 50 metri, disponibili in diverse colorazioni (prezzo: 49 euro).
    L'EX13 di Sector fa parte di una linea di orologi digitali con cassa di 36mm, impermeabili fino a 50 metri, disponibili in diverse colorazioni (prezzo: 49 euro).

    Qual è la percezione che i bambini hanno del tempo? Un tema affascinante, oggetto di uno studio approfondito da parte dello psicologo svizzero Jean Piaget, secondo il quale lo sviluppo cognitivo nell’infanzia subisce un’accelerazione importante nella fascia di età compresa tra i 4 e i 9 anni. È una fase in cui la percezione temporale per un bambino passa dalla consapevolezza di vivere un continuo presente, fino alla suddivisione del tempo articolata in più fasi. Teorie a parte, qual è invece oggi lo stato dell’arte nell’offerta dei segnatempo pensati per i più piccoli? A giudicare dalle novità presentate nella seconda parte dell’anno, l’attenzione resta alta.

    Il tempo, prima che diventi una cosa seria, è innanzitutto un gioco. Su questo concetto si articolano tutte le collezioni create da quelle realtà che presidiano questo segmento di mercato. A iniziare da Flik Flak, brand del Gruppo Swatch, che quest’anno festeggia il trentesimo anniversario. Il suo obiettivo è da sempre realizzare strumenti facili e divertenti per imparare a leggere l’ora. Per questo motivo, ancora oggi l’azienda si avvale del supporto e della collaborazione d’insegnanti per studiare le nuove collezioni. Rigorosamente Swiss made, Flik Flak ha voluto festeggiare i 30 anni presentando una linea celebrativa composta da 18 modelli. Tante le chiavi di lettura. Nel caso della gamma Color Block è il tema dei colori a scandire l’ora. Il viaggio ha invece ispirato la collezione Trip to London, articolata in segnatempo nei quali i riferimenti sui quadranti e i cinturini passano per i celebri autobus rossi a due piani o per le inconfondibili guardie della Regina.

    Il Gruppo Festina non è da meno: anche quest’anno ha rinnovato (attraverso Calypso e Lotus) l’offerta destinata al polso di un pubblico giovane con particolare attenzione a quello femminile. Lotus ha studiato un orologio, ref l.18271, nel quale la tonalità lilla dei numeri sulla lunetta si ritrova sul cinturino arricchito da decorazioni a forma di cuore. Nella collezione Junior, Calypso è andata sul classico, giocando per la referenza K6067 sull’abbinamento tra il nero con dettagli in rosso del cinturino e il bianco del quadrante racchiuso in una cassa di 27,70mm.

    I nuovi modelli BGS-100 che compongono la linea Baby-G di Casio strizzano l’occhio alle appassionate di fitness. Disponibili in divertenti colorazioni, gli orologi si distinguono per una serie di contenuti che li rendono lo strumento ideale per tenersi in forma. Tra le funzioni più innovative, un sensore di accelerazione a tre assi che si attiva ogni volta che ha inizio un’attività motoria: dalla camminata alla corsa. Inoltre è possibile impostare un obiettivo giornaliero da raggiungere e monitorabile in ogni momento premendo un semplice un pulsante.

    Lo sport e la vita all’aria aperta hanno ispirato anche Sector, che da poco ha lanciato sul mercato l’EX13, collezione di segnatempo digitali contraddistinta da una cassa di 36mm declinata in diverse colorazioni. Hip Hop arricchisce l’offerta degli orologi per bambino attraverso la linea Kids Fun, che ha nella cassa di 28mm e nel cinturino in silicone stampato con la tecnica water transfer il suo tratto distintivo.

    C’è poi chi, come Oregon Scientific, ha dato al tempo la forma e le sembianze di un orso. Il Bear Clock è un orologio che non si porta al polso ma scandisce i momenti della giornata iniziando dalla sveglia che, insieme alla misurazione della temperatura interna, rappresenta una delle funzioni principali. Informazioni che si possono leggere in modo facile e intuitivo sul display.

    © Riproduzione riservata