Impresa & Territori

Dossier Hublot punta ancora sullo sport

    Dossier | N. 48 articoliRapporto Orologi

    Hublot punta ancora sullo sport

     Il Big Bang Unico golf è animato dal calibro HUB 1580, movimento meccanico che permette di tenere sempre aggiornato il punteggio durante la gara. Prezzo: 31mila euro
     Il Big Bang Unico golf è animato dal calibro HUB 1580, movimento meccanico che permette di tenere sempre aggiornato il punteggio durante la gara. Prezzo: 31mila euro

    Il traguardo dei 500 milioni di franchi svizzeri di fatturato (circa 472 milioni di euro) sta prendendo forma. In attesa di conoscere i risultati definitivi, si può già affermare che il 2017 per Hublot sarà un altro anno con il segno più. La casa orologiera di Nyon non sembra aver risentito particolarmente del momento difficile vissuto dal settore orologiero in questi ultimi tempi. Secondo gli analisti di Vontobel, il fatturato di Hublot ha pesato per il 28% nell’ambito del comparto orologiero del Gruppo Lvmh ed è il brand più importante subito dopo TAG Heuer.

    Lo scorso anno, la casa di Nyon, che opera in una fascia di prezzo dai 4mila euro in su, ha fatto registrare un giro d’affari di 460 milioni di euro. Un risultato importante che arriva grazie all’ottimo andamento di alcuni mercati, come Stati Uniti e Giappone. L’Italia continua a scalare posizioni e oggi è stabilmente tra i primi dieci. Uno scenario destinato a evolversi e che potrebbe beneficiare del contributo generato dalle nuove boutique inaugurate nel corso dell’anno. Il primo punto vendita Hublot ha aperto i battenti in primavera a Capri nella centralissima via Vittorio Emanuele. Poi è stata la volta di Porto Cervo a luglio quindi a fine agosto l’attenzione si è spostata a Milano e più precisamente in via Verri. All’interno del flagship store di Pisa Orologeria, è stato inaugurato uno spazio di 40 mq dedicato alla maison.

    «Da sempre l’Italia rappresenta un mercato di riferimento e una preziosa fonte di ispirazione - commenta Ricardo Guadalupe, Ceo di Hublot -. Un legame che oggi si arricchisce di nuovi contenuti grazie alle partnership con alcuni importanti marchi quali Italian Independent, Ferrari e Juventus. E per questo motivo siamo molto orgogliosi di rafforzare la nostra presenza con l’apertura della boutique di Milano». Nel 2018 è programmato l’arrivo sulla scena di un quarto punto vendita in un’altra importante città italiana. Ma tutta l’area del Mediterraneo sta rivestendo un ruolo sempre più importante nelle strategie di Hublot con Spagna, Portogallo, Grecia, Malta, Cipro e Israele in grande evidenza. L’aspetto più interessante è il tipo di approccio della maison a quei mercati, che in alcuni casi non si limita solo all’apertura di una boutique ma trova una sua chiave di lettura anche a livello di prodotto.

    Quest’anno, per esempio, per la Spagna è stata realizzata una serie limitata di Aerofusion con cassa in ceramica blu dedicata all'isola di Ibiza, lanciata in collaborazione con il famoso hotel Ushuaia. Per il mercato greco sono state concepite tre edizioni limitate, di cui due dedicate a Mykonos (Aerofusion in titanio e in oro King Gold) e una terza che s’ispira al mito di Sparta su base Classic Fusion 42mm. Per l’Italia il 2017 passerà invece alla storia come l’anno della Ferrari e del Techframe, una collezione di segnatempo concepita e sviluppata insieme a Flavio Manzoni, responsabile del design della Casa di Maranello, per celebrare i 70 anni del Cavallino rampante.

    Nel 2018 a tenere banco saranno i mondiali di calcio in Russia, di cui Hublot sarà official timekeeper. Una scelta importante per il brand, che ha deciso di legarsi in termini di comunicazione ad alcune discipline sportive. E insieme alla Formula Uno il calcio occupa un ruolo centrale. La casa di Nyon oggi segna il tempo di alcuni importanti tornei, come la Uefa Champions League e l’Europa League ai quali si aggiungono a livello di club oltre alla Juventus, il Chelsea e da quest’anno anche il Benfica. Ma non è finita. Il prossimo passo sarà il golf, che in paesi come la Cina permetterà di raggiungere una nuova clientela. E non è un caso se in occasione dell’ultima tappa del World golf championships disputata a ottobre a Shanghai, Hublot ha colto l’occasione per presentare, insieme a Dustin Johnson, numero uno nel ranking mondiale, il Big Bang Unico golf un cronografo con cassa di 45mm in texalium concepito per calcolare in tempo reale il punteggio durante la gara.

    © Riproduzione riservata