Impresa & Territori

1/4 Salute / Gli Pfas sono tossici, velenosi o cancerogeni?

    Pfas / Salute

    Eventuali rischi e come si comportano gli Pfas nell’organismo umano

    (Ansa)
    (Ansa)

    1/4 Salute / Gli Pfas sono tossici, velenosi o cancerogeni?

    Gli Pfas sono inerti, stabili, indistruttibili. Ciò permette che si disperdano anche a grande distanza senza essere degradati (ne sono stati trovati negli organismi artici) e impedisce che essi vengano metabolizzati e assimilati dall'organismo. Non si sa se sono pericolosi oppure benefici. Tutti i test condotti dicono che sicuramente gli Pfas non hanno effetti acuti di tossicità, ma poiché sono composti creati pochi decenni fa non è ancora possibile conoscere eventuali effetti a lungo termine nell'esposizione agli Pfas. Ciò rende modestissima la tossicità di questi composti ma si sospetta che possano interferire con i meccanismi biologici. Invece la contaminazione ambientale (non quella sanitaria) è più alta, con una tossicità rilevabile in termini di milligrammi di Pfas per litro d'acqua.
    VAI AL DOSSIER PFAS

    © Riproduzione riservata