Impresa & Territori

Arriva il coach in versione digitale

Industria

Arriva il coach in versione digitale

  • –Vittorio Nuti

«La nostra scommessa è fare coaching online, attraverso sessioni di conversazione audio-video giocate sull’empatia digitale, ma anche in termini di trasparenza, flessibilità, e ottimizzazione dei tempi. E poi c’è un sistema di rating dei coach, che permette di orientarsi prima di iniziare il percorso individuale». Il Ceo Alberto Marino parla di Doyoucoach, che si presenta come piattaforma digitale di coaching professionale certificato.

Il progetto di formazione, che ha come potenziali destinatari sia i singoli lavoratori sia le aziende (che possono pagare anche con i coupon di welfare aziendale) è stato sviluppato da una start up innovativa finanziata grazie al crowdfunding. Ed è diventato operativo dall’inizio di febbraio, con la messa online di www.doyoucoach.com.

Un vero e proprio marketplace (accessibile anche da smartphone e tablet),che permette ai coachee, i clienti che vengono “allenati” dal coach, di entrare in contatto con una comunità di professionisti, con la possibilità di accedere a una sintesi audio-video dei curriculum e dei servizi offerti.

I coach che decidono di iscriversi alla piattaforma - dopo la verifica delle credenziali rilasciate dalle associazioni nazionali e internazionali di categoria - pubblicano l’onorario, e fissano la disponibilità oraria.

Tra le diverse opzioni c’è anche la sessione gratuita in videostreaming da venti minuti per “testare” il feeling tra coach-coachee. Per avere un’idea dei prezzi, per i clienti della piattaforma «Jointly», il prezzo varia dai 95 euro della sessione singola ai 425 per cinque incontri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA