Impresa & Territori

Al Caab di Bologna il più grande impianto fotovoltaico d’Italia

  • Abbonati
  • Accedi
SOSTENIBILITÀ

Al Caab di Bologna il più grande impianto fotovoltaico d’Italia

Caab, il Centro agroalimentare di Bologna, partecipata del Comune che già vanta il primato del più grande impianto fotovoltaico su tetto d’Europa - oltre 100mila metri quadrati per una produzione energetica annua di circa 15 GWh – si prepara a un nuovo record: avrà il più grosso impianto in Italia di taglia industriale in regime di market parity, ovvero economicamente sostenibile anche in assenza di incentivi. Grazie a un ulteriore investimento da 500mila euro che doterà il tetto del nuovo mercato ortofrutticolo (a fianco al parco agroalimentare Fico-Eatalyworld) di un altro impianto fotovoltaico da 450 kW di potenza e di un sistema di accumulo energetico da 50 kW. E saranno installate nel parcheggio del Caab anche tre colonnine di ricarica per veicoli elettrici.

Per l’esecuzione della progetto Caab3, il primo di questa taglia in Italia e pietra miliare nell’evoluzione del fotovoltaico in Italia, Caab aveva indetto lo scorso 26 marzo un bando di gara. L’inaugurazione del mega impianto è prevista nell’ottobre 2018. «Promuovere la sostenibilità ambientale in una strategia complessiva di valorizzazione dell’asset pubblico è l’obiettivo che ci siamo dati – spiega il presidente Caab, Andrea Segrè –. La transizione dall’uso dei combustibili fossili a quello delle energie rinnovabili è ormai urgentissima. Una condizione necessaria, anche se non di per sé sufficiente per la sostenibilità ecologica».

Nel complesso, la nuova installazione, sviluppata da Reliable energy advisors (Rea), servirà a soddisfare circa l’80% dei consumi elettrici del Caab, erogando un’energia equivalente al consumo domestico annuale di circa 200 famiglie, e in più alimenterà anche tre colonnine che verranno posizionate nel parcheggio per la ricarica di veicoli elettrici. L’appalto, che riguarda la progettazione definitiva e l’esecuzione dei lavori, prevede un importo complessivo a base di gara di circa 500mila euro, finanziato per 437mila euro a tasso agevolato da parte del Fondo energia della Regione Emilia-Romagna. E il direttore generale del Caab, Alessandro Bonfiglioli, conclude: «È già allo studio la fase Caab 4, che nel tempo dovrebbe portare alla copertura con fotovoltaico dei grandi parcheggi a sevizio di Fico».

© Riproduzione riservata