Impresa & Territori

Dalla Sardegna a Macao: il latte Arborea per gli ospedali dell’isola…

  • Abbonati
  • Accedi
internazionalizzazione

Dalla Sardegna a Macao: il latte Arborea per gli ospedali dell’isola asiatica

Prima le scuole poi gli ospedali. Per la Latte Arborea con l’aggiudicazione di un nuovo appalto si apre un nuovo mercato: quello degli ospedali di Macao. Una nuova fornitura che va a rafforzare la presenza della Coop sarda nella piccola penisola asiatica, oggi regione amministrativa della Cina che conta quasi 700mila abitanti, e circa 30 milioni di turisti all’anno. I giorni scorsi, al Cibus di Parma, l’incontro tra i vertici della coop e l’importatore Kit Chi Lei che è anche il presidente della Camera di commercio di Macao.

«Macao diventa per noi sempre più un mercato strategico - dice il presidente di 3A Gianfilippo Contu – con questo nuovo appalto serviremo i presidi sanitari del territorio, mentre continuiamo a fornire le scuole. Una collaborazione che dura ormai da alcuni anni e con soddisfazione reciproca, visto che la qualità dei nostri prodotti è sempre più apprezzata anche dai giovani studenti locali».
Non solo mercati esteri, ma anche nazionali.

Per il 2019, rimarcano dalla 3 A, «è previsto un incremento della distribuzione delle referenze a marchio Arborea in tutte le regioni italiane, principalmente nel canale Gdo. La crescita riguarderà i segmenti di latte alimentare, quello dei formaggi e quello dello yogurt, con ritmi e performance in linea con l’attuale andamento del mercato». La cooperativa lattiero casearia sarda (il 2017 è stato chiuso con 166 milioni di euro di fatturato, più 17% rispetto all’anno precedente, registrando i principali incrementi nella vendita del latte UHT e in quella dei prodotti caseari) guarda con interesse anche ai nuovi trend tra cui spicca il settore del “senza lattosio”, che negli ultimi tempi «ha registrato una crescita del giro d’affari del 13,8%» .

© Riproduzione riservata