Economia

In Abruzzo aiuti Ue all’autoimprenditoria

  • Abbonati
  • Accedi
spazio professionisti

In Abruzzo aiuti Ue all’autoimprenditoria

  • – a cura di Confprofessioni
(Agf)
(Agf)

La Regione Abruzzo sostiene l’avvio di nuove attività imprenditoriali da parte di soggetti disoccupati e, con la pubblicazione di un nuovo bando, ha deciso di affrontare il problema della disoccupazione affidandosi all’autoimprenditorialità, mettendo le persone in condizione di attuare il proprio progetto di vita e aiutandole a superare le difficoltà iniziali.

Il bando finanzia un paniere di servizi integrati, che si articolano in tre fasi. Fase a): assistenza personalizzata all’autoimprenditorialità, stesura del business plan; fase b): candidatura, valutazione dell’idea imprenditoriale e concessione di aiuti economici; fase c): servizi post creazione d’impresa per i candidati ammessi, che potranno beneficiare, nel primo anno, di una consulenza legale, strategica e organizzativa per la gestione dell’impresa.

Le spese ammissibili ai contributi della fase b) devono essere congrue e attinenti le attività imprenditoriali.

© Riproduzione riservata