Economia

Bocelli rilancia il Bagno Alpemare con design e cucina made in Italy

  • Abbonati
  • Accedi
turismo

Bocelli rilancia il Bagno Alpemare con design e cucina made in Italy

L’Alpemare di Forte dei Marmi è uno dei bagni che ha fatto la storia della Versilia e della vacanza glamour in Italia, frequentato negli anni da artisti come Montale, Ungaretti, D'Annunzio, Thomas Mann, Ezra Pound, Edith Piaf, Mina e Ray Charles. Oggi è di proprietà della famiglia dell’artista Andrea Bocelli che l’ha completamente rinnovato mantenendo lo stile e l’atmosfera. Il progetto artistico che ha reinventato Alpemare è firmato da Alberto Bartalini, il regista dei concerti del Teatro del Silenzio, con la collaborazione tecnica dello Studio Associato Bocelli ArchitetturAmbiente. Alpemare - come sottolinea una nota - si presenta come «rifugio esclusivo per chi ama il mare, l'eleganza e le atmosfere da Dolce Vita».

Ad accogliere gli ospiti la pineta, preservata dall'invasione degli autoveicoli grazie al car service: le Monkey Lamp che illuminano la pineta appartengono ai designer di Seletti, azienda che sin dal 1964 si concentra su progetti di creatività, iI MetaCactus e il divano Bocca a forma di grandi labbra sensuali, insieme ad altri complementi d'arredo presenti nello stabilimento, sono frutto dei designer di Gufram, laboratorio artigianale attivo dal 1966 che con le sue sperimentazioni legate alla ricerca estetica, tecnologica e di materiale, realizza sedute e mobili entrati nella storia dell'arredamento internazionale. Caratteristiche di Alpemare le 52 tende bianche sostituiscono i classici ombrelloni. Fulcro dell’offerta, la cucina raffinata dello chef Dario Leonardi, in lista vinvi delle tenute Bocelli. Stretta infine la partnership con il Grand Hotel Imperiale.

© Riproduzione riservata