Economia

La Triennale di Milano laboratorio per l’Italia di enogastronomia,…

  • Abbonati
  • Accedi
turismo & cultura

La Triennale di Milano laboratorio per l’Italia di enogastronomia, cultura e design

Il recente Rapporto Symbola-Unioncamere sul Sistema produttivo culturale ha messo in evidenza il ruolo di Milano come area leader per valore aggiunto dell’industria culturale e per occupazione collegata. La Triennale, punto di riferimento del Bie (Bureau international expositions), è tempio del design e dell’identità storica della creatività italiana. Oggi offre una importante sintesi di esperienze tra cultura della modernità e dell’immagine, ed enogastronomia all’insegna della sperimentazione sulle radici della tradizione italiana. Un elemento chiave dell’offerta turistica della città di Milano che ha un valore per tutto il Paese.

In questi giorni è stato aperto il Caffè in Giardino che, affacciato sui Bagni misteriosi di Giorgio de Chirico, ai piedi dello storico edificio di Muzio, offre una esperienza enogastronomica di spessore internazionale con la gestione del gruppo alimentare Vista (gestisce appuntao Terrazza Triennale-Osteria con Vista, Social Pizza ed anche, ina ltre aree della città, Vista Darsena, Social Market e Laboratorio di Pasticceria a Vista). L’esperienza enogastronomica della Triennale, con l’offerta di Vista che spazia da pizze e focacce gourmet (con le proposte di Stefano Cerveni e Cristian Marasco) a percorsi di degustazione ed aperitiuvi serali, contribuisce a rafforzare il ruolo identitario dle made in Italy che fa cultura nel mondo in maniera orizzontale, sintesi di gusto, forma e riflessione sul mondo delle immagini. Il Giardino della Triennale è di per sè una esperienza culturale ed anche sociale.

© Riproduzione riservata