Management

Mercato del lavoro, le aziende italiane fanno leva sulla formazione

strategie

Mercato del lavoro, le aziende italiane fanno leva sulla formazione

Pubblica Amministrazione e Sanità sono i due nuovi comparti che allargano il campo di azione di Randstad dopo l’integrazione con Obiettivo Lavoro. Con l’operazione, completata dal 1° gennaio, il gruppo olandese diventa il secondo operatore italiano del settore dei servizi Hr, con circa duemila dipendenti e oltre 250 filiali sul territorio. E tra le novità dell’agenzia per il 2017 - anno che si è aperto con i dati ancora preoccupanti dell’Istat sulla disoccupazione giovanile - c’è anche l'impegno diretto nelle attività di alternanza scuola - lavoro.

Secondo l’amministratore delegato Marco Ceresa - l’intervista video è online sul canale lavoro Job24 - il ruolo distintivo delle agenzie nel contesto di mercato nei prossimi mesi sarà rispondere alla richiesta di risorse con formazione adeguata che le aziende «che vanno bene», dice l’Ad, stanno esprimendo sull’onda della ripresa e della digitalizzazione dei processi. Mentre fra i lavoratori, compresi quelli che finora non si erano avvicinati, anche per diffidenza, alle realtà dell’ex-interinale, sta crescendo la consapevolezza dei cambiamenti del mercato del lavoro e della necessità di adattarsi ai nuovi contesti .

(R.San.)

Per vedere l’intervista video cliccate il video: Mercato - Oltre i dati : come sarà il 2017 del lavoro ? - Marco Ceresa, Amministratore delegato di Randstad Italia

© Riproduzione riservata