Management

Da Hays Italia una «bussola» per capire il mercato del lavoro

HR

Da Hays Italia una «bussola» per capire il mercato del lavoro

Cosa porterà il mercato del lavoro nel 2017? Quali saranno le figure più ricercate dalle aziende italiane? Quali settori traineranno l’economia nei prossimi 12 mesi e quali, invece, attraverseranno maggiori difficoltà? Risponde Fabiano Peveralli, divisional manager di Hays Italia, società di recruitment specializzata nel middle e senior management , nella videointervista online sul canale lavoro Job24.

Le figure “digital” saranno le più richieste anche in un settore come quello della comunicazione, che sta attraversando un periodo di ripresa dopo la pesante crisi che lo ha colpito negli ultimi cinque anni. Bene anche per i profili dell’e-commerce, quelli tecnici della manifattura - ma fanno eccezione l’impiantistica e Oil& gas - e i commerciali . Per i più giovani, saranno preferiti coloro che hanno già qualche esperienza di azienda. Quindi lo stage, meglio se all’estero, dice Peveralli, è ancora una carta da giocare.

Attenzione infine all’iperspecializzazione e alle “nicchie” troppo strette: il consiglio per chi debutta nel mondo del lavoro è di mantenere una certa flessibilità di vedute e quindi di non trascurare le proposte che non sono del tutto in linea con le aspettative dopo gli studi. E prima, invece, non va sottovalutato il valore di una buona preparazione di base, sempre apprezzata da chi assume.

Per vedere l’intervista video clicca qui: Ricerca & selezione - Chi assume nel 2017: profili e settori - Fabiano Peveralli , Hays

© Riproduzione riservata