Management

Master in management e MBA testa a testa sugli incrementi salariali

carriere

Master in management e MBA testa a testa sugli incrementi salariali

Potremmo chiamarlo un debole per la caffeina… Prima di completare il suo master in management (MiM) al Politecnico di Milano, Paola Bellis si era gi assicurata un posto di lavoro presso il datore di lavoro dei suoi sogni: Illycaff, l’esclusivo produttore italiano di caff. E ci riuscita grazie a uno stage del percorso formativo previsto dal suo corso. Per Bellis ci non ha significato soltanto poter tornare nella sua citt natale, Trieste, dove Illycaff stata fondata nel 1933, ma anche che a distanza di tre anni e dopo due promozioni il suo stipendio aumentato del 60 per cento, raggiungendo un alto numero a cinque cifre. Non posso proprio lamentarmi dice la 26enne, che guadagna pi della maggior parte dei suoi compagni di studi.

Tutti i pochi studenti che hanno avuto un’esperienza di lavoro prima dell’MiM (in genere si iscrivono neolaureati) aumenter in media il proprio stipendio di 30mila euro l’anno successivo al conseguimento del diploma. Questo dato coincide perfettamente con il tipico aumento delle entrate di cui usufruisce lo studente di un MBA nel medesimo periodo (a partire da un salario pi alto), e lo confermano le informazioni su alcuni ex studenti raccolti dal Graduate Management Admission Council (GMAC), l’ente incaricato di gestire il GMAT, l’esame di ammissione alla scuola di business.

Secondo i calcoli di GMAC, chi frequenta un MiM sar in grado di recuperare le rette di frequenza e le spese per vitto e alloggio che ha dovuto sostenere durante la frequenza del corso gi con il pacchetto retributivo del primo anno. Chi si diploma con un tipico corso MBA biennale, invece, impiegher circa tre anni e mezzo a rifarsi delle spese sostenute per i suoi studi, fa sapere GMAC. Di sicuro, se importante che lo stipendio aumenti, per molti studenti del MiM il valore inestimabile del diploma sta nel fatto che permette di aspirare a posti di lavoro ben retribuiti che ottengono in tempi assai brevi rispetto al termine della formazione ufficiale.

A differenza di chi frequenta un MBA, e di solito ha lavorato alcuni anni prima di fare domanda e candidarsi alla frequenza di una scuola di business, la maggior parte degli studenti dell’MiM arriva al campus fresca di studi. Ci significa che questi ultimi studenti sono pi interessati a ottenere un posto di lavoro che preoccupati di ottenerne uno molto ben retribuito, dice Gregg Schoenfeld, direttore della ricerca per GMAC. Avere sul proprio curriculum quel master ti d la precedenza nei colloqui di lavoro dice Schoenfeld, aggiungendo che molte aziende prendono in considerazione chi ha ultimato gli studi in una business school per le posizioni che cercano gli studenti dell’MiM.

Il tempo impiegato a far fare qualche gradino in pi alla propria carriera prima di frequentare una scuola di business implica che di solito gli studenti di un MBA partono da salari pi alti, e questo consente loro di chiedere livelli salariali di gran lunga pi elevati di quelli ai quali i diplomati dell’MiM possono ambire dopo il diploma. Per esempio, secondo GMAC, un diplomato MBA alla sua prima occupazione guadagner in media 85.870 euro l'anno rispetto ai 51.125 di chi ha un diploma MiM. Uno dei motivi per i quali Bar Schwartz apprezza il suo MiM rilasciato dalla scuola di business ESMT l’aumento di stipendio che ha ricevuto da quando l’anno scorso ha conseguito il diploma. Oggi l’ex specialista software, laureata in ingegneria e nata in Israele, da McKinsey come consulente senior guadagna il 30 per cento in pi rispetto a quando era programmatrice presso Here, un’azienda che si occupa di mappatura dei dati.

Secondo Schwartz, tuttavia, prendere in considerazione il solo aumento di stipendio non centra il punto, perch lei sicura che avrebbe potuto raddoppiare il suo stipendio se in quello stesso arco di tempo avesse continuato a scrivere programmi per aziende del settore delle start-up tecnologiche in grande espansione a Berlino. Avrei potuto guadagnare molto di pi, perch sono una persona ambiziosa e che punta in alto, ma sarei stata meno felice. Da ingegnere ho sempre cercato di lavorare di pi nell’area business, ma mi mancavano le competenze necessarie a fare progressi. Cos ho scelto il master in management, che mi ha spalancato le porte.

Christopher Hopper un raro esempio di chi si iscrive a un MBA subito dopo la cerimonia di consegna dei diplomi del master in ingegneria all’Imperial College di Londra invece di farsi un po’ di esperienza in un posto di lavoro a tempo pieno. Si assicurato un posto in uno dei corsi MBA pi competitivi al mondo, presso la Stanford Graduate School of Business nel cuore della Silicon Valley. A differenza della maggior parte dei suoi compagni di studi, Hopper si lanciato nella cultura locale delle start-up tecnologiche subito dopo il diploma, fondando Aurora Solar, un sistema di gestione delle vendite online per chi installa pannelli solari. Di conseguenza lui stesso a versarsi uno stipendio e ammette che il suo compenso inferiore alla met delle spese di frequenza sostenute per il suo MBA biennale (110mila dollari).

Se sei un imprenditore, lo stipendio soltanto uno dei fattori da prendere in considerazione quando scegli un posto di lavoro, dice Hopper. A me interessavano maggiormente i vantaggi immateriali dell’MBA, per esempio la grande rete di persone che ora mi sono creato. Se avessi voluto ottenere soltanto pi soldi, mi sarei fermato al diploma di laurea in ingegneria.

Paola Bellis dice di essere soddisfatta del suo stipendio presso Illycaff, ma aggiunge che il denaro non conta tanto quanto poter svolgere un lavoro che ama in un’azienda che le piace e dove ha buone prospettive di promozione. Alcuni miei amici hanno uno stipendio superiore al mio, ma lavorano in societ di consulenza, e non quello che vorrei io in questa fase della mia vita, dice. Bellis prevede che anche per lei arriver il giorno in cui sar importante avere uno stipendio pi alto e a quel punto ha in mente di ritornare a frequentare una scuola di business e prendere un MBA. Anche allora, per, dice che intende sicuramente concentrarsi sul perfezionamento delle sue competenze di leader e comprendere pi a fondo possibile il business, come pure assicurarsi un salario pi alto: La mia preoccupazione principale non il denaro, ma restare bloccata in alcune modalit operative e comportamentali ormai superate.

Copyright The Financial Times Limited 2017
(Traduzione di Anna Bissanti)

© Riproduzione riservata