Moda24

I consumi degli hipster entrano nel paniere per il calcolo…

costo della vita

I consumi degli hipster entrano nel paniere per il calcolo dell’inflazione a Londra

Gli hipster, per chi non se ne fosse accorto, sono tra di noi: nella moda, nella pubblicità, nella musica. Lo stile hipster sta diventando sempre più contagioso, per non di dire assolutamente di moda. Questo genere di sub-cultura che abbraccia stili di vita anticonformisti, ma meno radicale degli hippies, con una predilezione per l’ecologia, la cucina vegetariana e vegana, eccentrico e stravagante nell'abbigliamento, non rappresenta un segno distinto relegato a una tribù di giovani che vivono in quartieri e locali dedicati.

È una tendenza più generalizzata che vede coinvolta un’ampia fascia della popolazione che per questi nuovi prodotti spende cifre importanti. Se ne sono accorti gli statistici dell’Office for National Statistics (ONC) di Londra che nell’aggiornare il basket dei prodotti per il calcolo dell’inflazione nella lista hanno aggiunto alcuni beni divenuti popolari tra i consumatori non solo hipster.

Se gli hipsters sono associati alla birra artigianale, al consumo di alcolici e alla cura della barba, preferiscono la bici alla macchina, la macchina per scrivere al laptop, l’abbigliamento vintage, il lavoro a maglia, l’apicoltura, ecco allora che per venire incontro alle queste tendenze, nel nuovo paniere sono stati aggiunti prodotti come il gin il cui consumo è in crescita con il proliferare di distillerie artigianali. Lo stesso vale per il cidro, il latte di soia, di riso e di avena legati alle diete vegane. Entrano anche i caschetti per le bici divenute un mezzo sempre più popolare tra gli hipster ma non solo, tanto da condizionare il calcolo dell’inflazione.

«La revisione del paniere ci consente di aggiornare il calcolo dell’inflazione sulla base delle ultime tendenze», ha commentato Phil Gooding statistico dell’ONC.
Nessuno spazio per ora ai tatuaggi, ai dischi di vinile e alle macchine fotografiche digitali che potrebbero entrare in una prossima revisione.

© Riproduzione riservata