Moda24

Cosmoprof North America cresce oltre le aspettative

fiere

Cosmoprof North America cresce oltre le aspettative

Cosmoprof  Las Vegas 2017
Cosmoprof Las Vegas 2017

Oltre le più rosee aspettative i risultati della 15a edizione di Cosmoprof North America, la manifestazione che ha accolto dal 9 all’11 luglio al Mandalay Bay Convention Center di Las Vegas gli operatori professionali e le aziende del settore beauty per il Nord-America.

I visitatori sono stati 36.787 (+9 % rispetto al 2016) e 1.278 gli espositori presenti (+9%), provenienti da 45 Paesi. In aumento anche la superficie espositiva occupata, pari a 27.249 mq, +4% rispetto alla scorsa edizione.

«Il 2017 è l’anno dei compleanni: 50 anni Cosmoprof Bologna, festeggiati lo scorso marzo e 15 anni Cosmoprof Las Vegas, festeggiati dal 9 all’11 luglio scorsi - dice Roberto Kerkoc, vicepresidente di BolognaFiere -. Cosmoprof è una fiera in crescita costante. I numeri a chiusura di manifestazione sono eccellenti. L’internazionalità di questa fiera nata a Bologna non si arresta: i 340mila addetti professionali, le 6mila aziende che partecipano alle tre fiere del network internazionale, sono destinati ad aumentare. Il prossimo settembre Cosmoprof in collaborazione con Coferias partecipa a Belleza y Salud, una manifestazione molto importante a Bogotà, in Colombia, e a settembre 2018 il debutto di Cosmoprof India, che organizziamo con i nostri partners asiatici. Vediamo nello sviluppo internazionale la grande sfida del rafforzamento del nostro brand e una concreta possibilità per le aziende che da anni ci seguono di moltiplicare le opportunità di business, affrontando i mercati globali».

Le aree tematiche specifiche della manifestazione hanno facilitato la fruizione della manifestazione da parte dei buyer e dei retailer presenti, che hanno potuto programmare la propria visita secondo le loro specifiche necessità: dalle aree dedicate al mondo del retail a “Tones of Beauty” per le aziende di make up multietnico, a “Discover Green”, lo spazio per le aziende di prodotti bio certificati per centri spa e wellness di alta gamma.

A disposizioni delle aziende espositrici lounge specifiche dedicate agli incontri one-to-one con buyer e distributori interessati a portare nel mercato i loro prodotti. Presenti anche i più importanti canali di TV-Shopping internazionali, con le redazioni di Qvc, Hsn (Usa), Hse (Germania) e Tv Shopping Network (Australia).

Tra le novità dell’edizione 2017, la partnership con Amazon e Qvc, chiamate a selezionare i marchi e i prodotti più adatti al mercato all'interno di una sessione specifica, pubblicata su entrambi i portali “Discovered at Cosmoprof North America”.

La 15a edizione di Cosmoprof North America ha puntato i riflettori sulla filiera produttiva cosmetica, il nucleo nel quale si sviluppano le tendenze, le novità di prodotto e le innovazioni tecnologiche per il mondo del beauty. Oltre ad una significativa crescita dell'offerta espositiva del settore con molte aziende del comparto contract & private label manufacturing, un'area speciale, “Discover Pack” ha evidenziato le soluzioni di formulazione, gli applicatori ed il packaging più innovativo per l’industria cosmetica americana.

A Las Vegas spazio anche all’eccellenza italiana nel comparto dei macchinari per l’industria beauty, con un’iniziativa di Cmi Advanced, “Fabolous Lipstick” che, grazie alla collaborazione con aziende italiane leader del settore, Intercos e Lumson, ha portato sullo show floor una linea di macchinari per la produzione live di rossetti.

Grande successo anche per Boutique, l’iniziativa di charity che è ormai un appuntamento fisso delle manifestazioni del network di Cosmoprof Worldwide Bologna. La vendita di prodotti in travel-size forniti da selezionate aziende espositrici ha raccolto 18.426 dollari, devoluti alla Pba Foundation - Look Good, Feelbetter, fondazione patrocinata da Pba – Professional Beauty Association, partner del gruppo BolognaFiere nell’organizzazione della manifestazione.

Alla fondazione sono andate anche le offerte raccolte all’interno di Glamour Me, l’iniziativa che ha permesso a buyer e media presenti di testare direttamente in anteprima i prodotti e i servizi non ancora presenti sul mercato Nord-Americano.

© Riproduzione riservata