Moda24

Seta, chiffon e pizzi Solstiss nella collezione di Angela Bellomo

su misura

Seta, chiffon e pizzi Solstiss nella collezione di Angela Bellomo

La Scuola Grande di San Giovanni Evangelista ha ospitato per il secondo anno consecutivo la sfilata veneziana di Angela Bellomo, stilista e titolare della omonima sartoria a Milano, che ha presentato una piccola collezione di dieci abiti in seta. Sono le sete infatti - nei colori bianco, nero e cipria, fino all'oro proposto nel capo icona della collezione, il kimono indossato sui pantaloni - a dare luminosità e a movimentare il rigore delle forme caratteristico di Angela Bellomo

Gli abiti monospalla si alternano a colli alti e bustier di pizzo; nella collezione trovano spazio anche pantaloni ampi che puntano sul dettaglio delle pences, sempre nel rispetto del “su-misura”, regola inderogabile del piccolo atelier milanese.

«Punto sulla raffinatezza dei tessuti e la pulizia dei tagli. Lavorare estraendo l'essenza delle forme è quello che mi propongo di fare per creare la magia dell'abito realizzato per ciascuna cliente» afferma la stilista.

Gli abiti sono arricchiti da chiffon e pizzi solstiss (la stessa tipologia usata da Sarah Burton per l’abito da sposa della principessa Kate) nei toni del nero e del bianco, per arricchire i capi senza appesantirli, con disegni spesso personalizzati. Completano la collezione le ciabattine in seta, realizzate interamente a mano, nelle stesse tonalità degli abiti e decorate con pizzi oppure con il ricamo delle sinuose iniziali della sartoria, talvolta con l'aggiunta di nastri che stringono le caviglie a mo' di scarpette da ballo.

© Riproduzione riservata