Moda24

Da sera, da cocktail o casual, un abito per ogni profumo

fragranze

Da sera, da cocktail o casual, un abito per ogni profumo

Un profumo può legarsi a diversi mondi. Radicarsi nei ricordi della nostra infanzia, come l'odore delle famose madeleines di Proust, oppure può far affiorare alla nostra memoria un film, immaginate la scena del ballo de “Il Gattopardo” di Visconti, con gli attori inebriati dal profumo di zagara, o una canzone, pensate al brand Jusbox Perfumes, la collezione di fragranze ispirate alle icone della musica senza tempo.

Un profumo può anche legarsi allo stile di un'epoca. È la tesi della giornalista saggista Nicoletta Polla Mattiot che nel suo libro “Essenze di stile, Percorsi di moda e profumo da Coco a Madonna” (Ed. IlSole24Ore Cultura), traccia un excursus olfattivo, partendo dal Novecento, considerato il secolo profumato, per raccontare sette decadi di eleganza e seduzione, attraverso l'evoluzione del gusto e dello stile in materia di fragranze e di costume. Da qui, per presentare le nuove fragranze autunnali abbiamo immaginato di legarle a un abito che potesse incarnarne l'essenza.

Un abito da sera
Un vestito elegante, impalpabile, prezioso, che ci rende sicure nell'incedere, esalta la nostra bellezza, suscitando lo sguardo di ammirazione dei presenti. Per rappresentare tale splendore ci vuole un'essenza ammaliante e magnetica come Goldea The Roman Night di Bulgari. Un accordo moderno e audace dove il bergamotto crea un contrasto con il gelsomino e la tuberosa, note calde, tenaci e audaci.
Lo stesso fascino seduttivo per Nuit et Confidences di Annick Goutal, un profumo per una serata elitista a Parigi, singolare con atmosfere art déco che riunisce gli intellettuali. Il suo jus raffinato ha un leggero sentore di bergamotto e pepe che lascia spazio all'incenso e alla fava tonka. Un abito nero scollato, con un corpetto sagomato che esalta il seno e uno chiffon che accarezza la silhouette, rappresenta perfettamente Signorina Misteriosa di Salvatore Ferragamo, dove il neroli sprigiona note accattivanti di mora selvatica mentre i fiori d'arancio e la tuberosa aggiungono tocchi di seduzione.

Un abito da cocktail
La moda degli abiti da cocktail risale agli anni 40, quando le dive indossavano questo capo d'abbigliamento durante gli eventi pomeridiani. Oggi la moda lo ha riadattato, rendendolo più informale, ma sempre elegante e femminile. Interpreta perfettamente questo stile, il nuovo La Femme Prada Intense, un bouquet che gioca sulle molteplici personalità di chi lo indossa, svelando le note sensuali del frangipane e patchouli, quelle esotiche di ylang ylang e l'accordo dolce di vaniglia e tuberosa.
È un omaggio all'amore la nuova Eau de Parfum Miss Dior, inebriante e femminile che unisce l'intensità della rosa damascena a note di rosa di Grasse, agrumi, spezie e legno. Un abito da cocktail vivace, color rosso fuoco, scollato oppure con uno spacco, è l'incarnazione perfetta di Sexy Ruby di Michael Kors, un chypre fruttato avvolgente e sensuale con tocchi di gelsomino e reso fresco dai sentori di pesca, prugna e frutti esotici.

Un abito casual-chic
La regina del casual chic è sicuramente Inés de la Fressange, elegante e raffinata, che mixa alla perfezione lo stile classico a uno informale. Vestirsi casual è un'arte, sono richiesti capi di qualità, di buon taglio e un'elevata cura dei dettagli. Interpreta questo stile il nuovo profumo Gabrielle di Chanel, in grado di tradurre la femminilità libera e avveniristica di Mademoiselle Coco. Alla base della costruzione olfattiva ci sono quattro fiori: arancio, ylang ylang, gelsomino e tuberosa di Grasse, che uniti assieme interpretano il fiore bianco ideale.
Esplora, invece, il lato rock, con un “chiodo” che veste la silhouette, La Petite Robe Noire di Guerlain, nella versione Black Perfecto. Un'eau de parfum sensuale con un cuore composto da un trio di rose (Acqua di rosa bulgara, Essenza di rosa e Assoluta di rosa di Grasse) smorzato da un tocco di cuoio e accordi di patchouli e fava tonka. Richiama una guerriera glamour ma dolce il nuovo Kenzo World, una vera esplosione floreale fresca, energetica e briosa, un incontro inedito tra la peonia, il gelsomino e gli scintillanti cristalli di ambroxan.

© Riproduzione riservata