Moda24

Dolce & Gabbana “invade” Harrods per Natale

RETAIL

Dolce & Gabbana “invade” Harrods per Natale

Il Natale di Harrods è tutto all'insegna di Dolce & Gabbana quest'anno. La fantasia dei due designer italiani ha trasformato il celebre grande magazzino del lusso londinese in un coloratissimo e allegro mercato siciliano.
Tutte e 23 le grandi vetrine di Harrods sono state decorate da D&G con il loro stile inimitabile. E' una celebrazione del Natale visto attraverso gli occhi di Domenico Dolce e Stefano Gabbana, con i due designer presenti in ogni vetrina sotto forma di gigantesche marionette sorridenti che distribuiscono regali, preparano la cena o sistemano i capelli delle modelle.

Le vetrine mostrano gli abiti dell'ultima collezione della brand ma presentano anche un tipico Natale all'italiana con carretti siciliani e luminarie. Una vetrina presenta una cucina italiana anni Cinquanta con frigo Smeg e carta da parati retrò, un'altra ci lancia in una festa in famiglia, con donne in eleganti vestaglie di seta e bigodini. Una vetrina è stata trasformata in una sartoria tradizionale italiana, un'altra in una discoteca, un'altra ancora ci porta in un laboratorio artigiano di orologi a cucù che ricorda il mondo di Pinocchio e Geppetto. Non manca naturalmente il gigantesco albero di Natale decorato da Dolce & Gabbana.

La collaborazione tra i due designer e Harrods però va ben oltre le vetrine natalizie. Per la prima volta, la brand occupa infatti tutto il grande magazzino e anche il sito. La celebre Food Hall al piano terreno, ad esempio, è stata trasformata in un mercato siciliano, dove si possono comprare specialità gastronomiche dell'isola ma anche pasta “firmata” D&G. L'occupazione creativa di Harrods continua con una gioielleria pop-up e un mercatino con coloratissime bancarelle dove si possono acquistare magliette, abiti, borse e decine di accessori in edizione limitata creati apposta per Harrods.
L'evento natalizio è stato inaugurato con una spettacolare sfilata di moda. In passerella nella Food Hall oltre cento modelle, tra le quali l'aristocratica Kitty Spencer, la nipote della principessa Diana.

Harrods è “Londra ma non solo Londra, - ha spiegato Stefano Gabbana. – E' una vetrina internazionale. Non si tratta solo di business, ma anche di spiegare chi siamo.” Secondo voci non confermate, i designer hanno investito 7 milioni di sterline per realizzare “l'invasione” di Harrods.
Si prevede che milioni di persone da tutto il mondo andranno ad ammirare le vetrine del grande magazzino londinese nelle prossime settimane, mentre foto e commenti verranno rilanciati dai social media. Le vetrine e il pop-up sono aperti da oggi fino al 28 dicembre.

© Riproduzione riservata