Moda24

Lubiam cresce in Russia con gli abiti su misura

abbigliamento

Lubiam cresce in Russia con gli abiti su misura

«Abbiamo sempre considerato la sostenibilità un progetto di ampio respiro, che tocca tutti gli aspetti della vita aziendale, dall’impatto sull’ambiente al clima tutto interno ai nostri uffici e stabilimenti: se le persone lavorano in luoghi accoglienti e si sentono valorizzate, danno il meglio di sè e la buona reputazione su questi temi aiuta ad attrarre i talenti migliori».

Edgardo Bianchi introduce così l’iniziativa presentata ieri nella sede di Mantova di Lubiam, della quale è amministratore delegato e direttore amministrativo e finanziario. «L’azienda è nata nel 1911 e siamo tutti molto legati al territorio e alle sue tradizioni. E molto orgogliosi dei riconoscimenti che Mantova sta avendo – spiega Bianchi –. Quando, nel 2016, la città fu capitale della cultura, considerammo un onore inaugurare “Scultura in piazza”, il progetto di arte contemporanea nato dalla collaborazione con il complesso museale di Palazzo Ducale. Dopo un anno la scultura che offrimmo alla città, Vortici di Hidetoshi Nagasawa, si trasferisce in azienda, diventa parte integrante della nostra struttura». Lubiam è da sempre specializzata nell’abbigliamento da uomo e – sottolineano Edgardo Bianchi e suo fratello Giovanni, co-amministratore delegato e direttore dell’ufficio stile – non c’è per ora intenzione di diversificare nella donna.

«Alcuni clienti dei servizi su misura a volte ci chiedono giacche da donna e non diciamo mai di no. Ma l’abbigliamento e gli accessori femminili sono un mondo diverso e in un mercato globale competitivo come quello attuale è meglio restare concentrarti su ciò che si sa fare meglio», aggiunge Edgardo Bianchi. I dati degli ultimi tre anni dimostrano il successo di questa strategia: nel 2017 il fatturato salirà del 4% rispetto ai 50 milioni del 2016, che si era chiuso con un +6,5% sul 2015.

Se l’export fosse maggiore, sarebbe stata più marcata anche la crescita delle vendite: «Il mercato interno, che per noi vale un po’ più della metà del fatturato, è rimasto stabile, mentre hanno fatto veri e propri balzi Russia, Ucraina, Spagna e Canada. Hanno sofferto invece la Francia e gli Stati Uniti, ma la diversificazione geografica continuerà ad aiutarci anche nel 2018».

Dal 2016 la famiglia Bianchi ha deciso di ampliare il servizio del su misura: storicamente applicato alle linee sartoriali Luigi Bianchi Mantova Sartoria, Luigi Bianchi Mantova Flirt e Lubiam 1911 Cerimonia, la personalizzazione è stata estesa alle linee del “tinto in capo” del marchio L.B.M.1911. Una “pazza idea” che ha dato ottimi frutti: «Il servizio su misura nel 2017 è cresciuto del 27 % – conclude Edgardo Bianchi –. Lo offriamo ai clienti wholesale, che a loro volta danno un valore aggiunto ai consumatori finali, sempre più esigenti e desiderosi di unicità».

© Riproduzione riservata