Moda24

Artigianalità Bottega Veneta nelle stanze di una villa neopalladiana a…

lusso

Artigianalità Bottega Veneta nelle stanze di una villa neopalladiana a Londra

(Photo David Churchill)
(Photo David Churchill)

Bottega Veneta ha scelto il Regno Unito - che è uno dei suoi principali mercati in Europa - e le stanze della villa neopalladiana Chiswick House di Londra per presentare la mostra “The Hand of the Artisan”, un viaggio fisico e interattivo nella tradizione artigianale e nelle origini della maison vicentina. Otto stanze al primo piano della Chiswick House sono state dedicate a tableaux di prodotti – sia iconici sia della nuova collezione - con dimostrazioni dal vivo di artigiani dell'Atelier di Montebello Vicentino.

Nella Knot Room, ad esempio, è stata mostrata la storia del motivo emblematico della maison, iniziato come vero e proprio “nodo” di pelle e trasformato nel tempo in elemento in metallo che ha dato vita a un'intera collezione di borse, tra cui la Knot. Nella Cabat Room, una dimostrazione diretta di artigiani al lavoro per realizzare l'esclusiva Cabat, senza cuciture, che richiede l’impegno di due artigiani per due giorni. Nella Jewelry Room è toccato invece all’arte dell'incastonatura delle pietre sugli zirconi, alle fragranze della maison è stata dedicata la Parco Palladiano Room.

Nei primi nove mesi del 2017 Bottega Veneta fatturato 871 milioni di euro, in crescita dello 0,7% rispetto allo stesso periodo del 2016. Il Giappone resta primo mercato per la maison del gruppo Kering che in Europa realizza un terzo dei ricavi globali, anche grazie ai flussi turistici.

In mostra a Londra anche parte dell'archivio privato del marchio, che si trova nell'Atelier di Montebello Vicentino, e che raramente è accessibile al pubblico. Alla festa di inaugurazione della mostra hanno partecipato personaggi famosi, tra cui Poppy Delevingne, Arizona Muse, Jacquetta Wheeler, a Jack Fox, Eric Underwood, Otis Ferry, Sylvia e Julia Haghjoo e Amber Le Bon

La Chiswick House, ultimata nel 1729, è stata costruita secondo lo stile dell'architetto veneziano Andrea Palladio, i cui edifici più importanti si trovano a Vicenza, città d'origine di Bottega Veneta e fonte di ispirazione per il direttore creativo Tomas Maier.

www.chiswickhouseandgardens.org.uk

© Riproduzione riservata