Moda24

Fragranze, Accademia del profumo premia le migliori

riconoscimenti

Fragranze, Accademia del profumo premia le migliori

(Agf)
(Agf)

Un segmento in crescita, quello della profumeria alcolica, che l’anno scorso ha visto aumentare i consumi del 2,5% rispetto all’anno precedente, per un valore che supera il miliardo di euro, e che è protagonista in profumeria con il 40% delle vendite totali del canale. A livello di trend, le ricerche di Mintel hanno registrato una crescita, tra il 2012 e il 2016, delle fragranze maschili (+6%), di quelle legate all’aromaterapia (+2%) e dei prodotti di profumeria etici ed eco-compatibili (+2%).

«Si tratta di tendenze che andranno a confermarsi anche nel prossimo futuro - ha spiegato Gian Andrea Positano, responsabile del Centro studi di Cosmetica Italia -. Infatti, in 5 anni prevediamo una crescita sempre maggiore delle fragranze che vanno a contribuire al benessere psicologico e dei prodotti che richiamano la natura e l’ecologia».

L’analisi arriva da Cosmetica Italia in occasione della presentazione dei finalisti del Premio Accademia del Profumo 2018 «che vuole dare risalto alle eccellenze della profumeria - ha commentato il presidente, Luciano Bertinelli -. Il messaggio che vogliamo trasmettere è che il profumo non è solo un liquido rinchiuso in un flacone, ma un’esperienza emozionante a tutto tondo».

Accanto all’edizione 2018 del Premio, il prossimo anno si preannuncia ricco di iniziative per Accademia del Profumo: dal percorso olfattivo itinerante alla Giornata nazionale del profumo fino alla prosecuzione della collaborazione con Cosmoprof Worldwide Bologna. «Quest’anno Cosmoprof ridisegna il suo layout per seguire il mercato - spiega il direttore Enrico Zannini -. La profumeria sarà particolarmente importante e un approfondimento speciale sul mercato retail sarà organizzato in collaborazione con How to spend it».

© Riproduzione riservata