Moda24

Wellness olistico all’Amanyangyun di Shanghai immersi nella storia cinese

il benessere vien viaggiando

Wellness olistico all’Amanyangyun di Shanghai immersi nella storia cinese

Poco fuori dalla citt di Shanghai sorge un’antica foresta di canfora. Al suo
centro svetta l’albero dell’Imperatore: con i suoi 17 metri, il pi alto del suo genere in tutta la Cina. Si erge nel suo splendore da pi di mille anni. E proprio qui si trova Amanyangyun, la quarta destinazione Aman in Cina, la prima a Shanghai, che aprir l’ 8 gennaio 2018. il risultato di un’iniziativa di
conservazione durata 15 anni, che ha coinvolto il trasferimento di una
foresta e la ricostruzione di un villaggio storico.

La storia ha inizio nella citt di Fuzhou nella provincia dello Jiangxi, a 700km da Shanghai, dove la costruzione di un nuovo bacino idrico minacciava l’esistenza di migliaia di alberi di canfora e dozzine di case risalenti alle dinastie Ming e Qing. Nel corso di un decennio, l’imprenditore nativo di Fuzhou Ma Dadong e Aman hanno lavorato assieme affinch questi resti dell’antico passato cinese non andassero persi, supervisionando il trasporto e la ripiantumazione di 10mila alberi, tra cui l’albero dell’Imperatore, di 80 tonnellate, e lo smontaggio e riassemblaggio pietra per pietra di 50 case antiche.

Rinate 27 km a sud-ovest di Shanghai, queste case e questi alberi ora danno forma all’anima di Amanyangyun, un rifugio di 10 ettari che offre una tranquilla alternativa naturale alla dinamica atmosfera cosmopolita della citt vicina, pur avendo a disposizione le attrazioni e l’energia della metropoli a poca distanza.

Lo studio Kerry Hill Architects – anche dietro i progetti di Aman Tokyo – ha meticolosamente restaurato le 50 case d’epoca smontate per ricreare 26 antiche dimore per Amanyangyun, integrando il comfort contemporaneo nel tessuto di oltre 400 anni degli edifici. Molte delle ville antiche portano ancora il retaggio dei loro proprietari di un tempo, sotto forma di elaborate incisioni nella pietra e iscrizioni che descrivono storie e desideri familiari. Tredici delle antiche dimore, oggi divenute ville antiche con quattro camere da letto, misurano tra gli 800 e i 1.000 metri quadrati, e includono piscina privata e Jacuzzi, oltre a un cortile – una caratteristica tipica degli edifici cinesi di quest’epoca. Dodici delle case storiche dello Jiangxi salvate e restaurate sono state convertite in raffinate Aman Residences acquistabili.

Oltre alle ville antiche, Amanyangyun propone 24 nuovissime Ming Courtyard Suites che offronoagli ospiti spaziose camere e aree living caratterizzate da raffinati interni in legno e dalla tipica estetica di design minimalista d'influenza asiatica di Aman.

Disposta intorno a un cortile centrale, l’Aman Spa da 2.840 metri quadri una delle pi grandi e fornite della collezione Aman. Il suo ethos e l’atmosfera si ispirano al nome del resort: Yang Yun, tratto dall'iscrizione eseguita su un padiglione della Citt Proibita di Pechino tre secoli fa, che significa nuvola che d la vita. Il complesso ospita otto cabine per trattamenti, due cabine doppie,
ampie aree relax, una sauna, una vasca per immersione, una Jacuzzi e due piscine, una interna e una esterna. Due Spa Houses private offrono una serie di trattamenti termali, tra cui una bania russa e un hammam turco. Esclusivi di Aman, i programmi di trattamento e i 15 percorsi spa appositamente
sviluppati uniscono le antiche pratiche curative della medicina tradizionale cinese con le innovazioni pionieristiche della tecnologia wellness del XXI secolo.

L'edificio principale della spa ospita anche il centro dedicato al fitness e al movimento, equipaggiato con attrezzature professionali per allenamento cardio e di forza, e vanta uno studio Pilates e yoga dove tre pareti realizzate in vetrate a tutt'altezza offrono rilassanti viste sul lago di Amanyangyun e suoi rigogliosi boschi e giardini.

Il cuore spirituale di Amanyangyun Nan Shu Fang. Chiamato cos in onore del padiglione di lettura reale della Citt Proibita, questo complesso culturale stato creato a partire dall'ultimo edificio antico, il pi stupefacente dal punto di vista architettonico, trasportato qui da Fuzhou. Esaltato da mobili realizzati in legno nanmu, caratteristico degli interni Ming, il padiglione ripropone in chiave
moderna gli “studi di lettura” dei letterati cinesi del XVII secolo - uno spazio dove apprendere, contemplare e praticare le arti tradizionali come calligrafia, musica e pittura, o vedere una delle frequenti performance di Opera Kungu di Amanyangyun.

In fondo al cortile sono state create sei stanze dedicate alle cerimonie tradizionali del t e dell'incenso, mentre direttamente di fronte all'ingresso l'Albero dell'Imperatore svetta come monito visivo dell'importanza del mantenere un legame con la storia. Per questo motivo gli ospiti di
Amanyangyun sono invitati a nutrire l'albero con acqua quando arrivano - un modo di dimostrare l'importanza di nutrire il passato per arricchire il futuro.
Non solamente un semplice guardiano del passato, Amanyangyun offre ai propri ospiti l'opportunit di provare le proprie strutture avanzate di wellness olistico, di esplorare il ricco passato cinese nel campo delle arti, della cultura e della filosofia, e di godersi la migliore cucina locale e internazionale
nei suoi tre meravigliosi ristoranti.

Il Cultural Discovery Centre di Amanyangyun, un luogo di incontro conviviale per bambini, offrir una vasta gamma di esperienze, tutte ideate per aiutare gli ospiti pi giovani del resort a scoprire la ricca cultura della Cina. Il club accoglier i bambini dai cinque ai dodici anni, e avr anche un programma dedicato ai teenager. I programmi naturalistici porteranno i giovani ospiti
in avventure di scoperta attraverso le paludi del resort, per imparare tuto sull'ecosistema unico che li circonda, mentre gli appassionati di cucina in erba potranno trascorrere il tempo nell'orto biologico e nel giardino di piante aromatiche di Amanyangyun e imparare le tecniche di agricoltura tradizionale
cinese. Saranno anche organizzate attivit di creazione di lanterne cinesi, taglio della carta, lavorazione della ceramica e cerimonie del t oltre a spettacoli di teatro d'ombre cinesi.

Yoga e trattamenti spa per bambini possono anche essere organizzati a richiesta, per chi vuole dedicarsi un po' di coccole dopo una giornata di esplorazioni. Un men di cibi e bevande light sar disponibile per tutta la giornata, oltre a uno snack bar.

Disposti nella foresta, cinque ristoranti e bar con cucina cinese, giapponese, italiana.

© Riproduzione riservata