Moda24

Hairstyle, taglio corto bon ton in versione platino o rosso per un look…

  • Abbonati
  • Accedi
hairstyle

Hairstyle, taglio corto bon ton in versione platino o rosso per un look trendy

Mai come questo inverno le tendenze dell'hair styling riscoprono nuovi colori e tagli. In testa alla hit dei colori, troviamo il biondo, soprattutto il platino e il rosso, declinato in tutte le sue sfumature: dal ramato al mogano, ma c'è anche posto per i castani ravvivati dalla nuance caramello. Sul fronte taglio, invece, vincono: il bob corto con ciocche laterali per creare volume, il corto soffice e vaporoso, i capelli lunghi con onde morbide per dare più carattere al taglio, il raccolto messy e le trecce in vari stili, dal look tribale a quello romantico.

Tentazione platino

Effetto ice, ovvero quel colore platino che ha conquistato diverse celebs: Cara Delevingne, Katy Perry, Lady Gaga, Kristen Stewart. «E' un colore non facile da portare, varia dal grigio più luminoso al biondo più freddo, e richiede determinate caratteristiche: pelle e occhi chiari, viso fresco - dice Antonia Mastromauro, hairstylist di Mastromauro Beauty a Milano -. Lo sconsiglio a una donna dopo gli anta, a meno che non abbia ancora un viso tonico e fresco. Le più giovani lo possono ravvivare con una ciocca rosa o teal, un blu tendente al verde, per un pizzico di follia».

Rosso mon amour

Sexy, passionale, voluttuoso, il colore rosso sui capelli è tornato di moda declinato in diverse nuance: rame, ciliegia, mogano, tiziano, rosso borgogna, tipico delle popolazione irlandesi. Non è solo un colore, ma un modo d'essere, infatti i capelli rossi non sono facili da portare e solo donne con una forte personalità possono permetterselo. Quale rosso? «A chi ha la pelle chiara punteggiata da efelidi sta bene un rosso ramato – continua Mastromauro – se, invece, i capelli sono castani la nuance più adatta è quella prugna o mogano. Il rosso crea qualche difficoltà a chi ha i capelli molto scuri e la pelle olivastra, in questo caso è meglio fare un riflessante color mogano o rosso cannella Le nuove nuance virano sul rosso aranciato e sull'aggiunta di riflessi rosa o pesca per un'allure più sbarazzina».

Dal caramello al nero velvet

Il caramel è la nuova sfumatura del castano, un colore che sta bene a tutte perché molto luminoso e in grado di dare vigore a chiome castane e more, soprattutto se di media lunghezza. Un'altra tendenza sono i riflessi viola, proposti nella collezione Gentlewoman di Italian Style by Framesi, per ravvivare un taglio corto e morbido. I Saloni Evos, invece, per l'ultima collezione Rockromance puntano sulla tonalità “Dark Velvet”, un colore nero velluto, lucido e ricco di luce per un effetto fotocromatico molto evidente che dona un'incredibile luminosità ai capelli scuri.

Corto e bob sempre più dinamici

Sono due tagli intramontabili che negli anni hanno avuto diverse interpretazioni. Per questo inverno il corto abbandona lo stile neomilitare e diventa bon ton, più morbido, addolcito con ciuffi laterali lisci e spettinati o megafrange. Il bob, invece, è in due versioni, audace, grafico e molto definito quasi da guerriera, come quello proposto nella collezione Mystic Heroes by Framesi Italian Style, oppure medio-lungo, morbido e mosso, con le onde che creano volume incorniciando il viso, intercettato nella collezione Fall in Love by Franck Provost.

Onde morbide, chignon messy e trecce tribali

Chi porta i capelli lunghi deve dimenticare l'effetto liscio spaghetto, la tendenza li vuole con onde morbide che cadono sulle spalle. Il taglio diventa versatile, arricchito da una frangia corposa mantenuta lunga oppure molto aperta. Tra i trend più forti ritorna lo chignon, una delle acconciature più longeve della storia, che viene costantemente reinterpretata. Per questo inverno vince il topknot imperfetto, messy, alto, con qualche ciuffo ribelle oppure basso a metà tra uno chignon e una pony tail. La vera novità però sono le trecce tribali, le “cornrows”, sdoganate dall'estate sono in voga tutto l'anno, per essere realizzate però richiedono l'aiuto del parrucchiere. Molto trendy anche la treccia morbida, volutamente disordinata, dall'allure romantica, a due capi anziché tre se si ricerca un effetto molto voluminoso.

© Riproduzione riservata