Moda24

Con il nuovo MarthaLouisa e il ritorno di Shoescribe, la nuova sfida degli…

e-commerce

Con il nuovo MarthaLouisa e il ritorno di Shoescribe, la nuova sfida degli e-tailer si gioca sulle scarpe

Dopo aver lanciatoMyTheresa.com, e venduto a Neiman Marcus nel 2014 per 1o0 milioni di dollari, la nuova avventura digitale di Susanne e Christoph Botschen si chiama MarthaLouisa.com, una e-boutique dedicata esclusivamente alle scarpe di lusso, che sarà online a partire da marzo.

Il progetto ha approfittato del “vuoto” lasciato nel 2015 dalla scomparsa di Shoescribe, portale dedicato interamente alle calzature di fascia alta (e accessori) che era stato lanciato da Yoox nel 2012. Tre anni dopo, in concomitanza con la fusione con Net-a-porter, il gruppo di Federico Marchetti ne aveva decretato la chiusura.

Entro la fine dell’anno, però, Shoescribe potrebbe tornare online, come competitor numero 1 per MarthaLouisa: il gruppo italiano specializzato nel retail Tony Srl, infatti, lo ha rilevato nel novembre dello scorso anno insieme a The Corner, altra creatura di Yoox che era stata chiusa. A Tony srl, guidato da Vittorio Chalon, che nel 2012 ha rilevato la storica boutique Tony Magenta, fanno capo nove boutique in cinque città, Magenta, Biella, Ancona, Chiaravalle e Marsiglia.

Shoescribe e The Corner erano nati rispettivamente nel 2012 e nel 2008. Nei primi nove mesi del 2015, prima che ne venisse decisa la chiusura, generavano circa il 2,5% dei ricavi del gruppo Yoox.

© Riproduzione riservata