Moda24

Firenze fashion, terza sede Polimoda alla Manifattura Tabacchi

riqualificazione

Firenze fashion, terza sede Polimoda alla Manifattura Tabacchi

Alle Cascine. Il rendering della terza sede della scuola Polimoda alla Manifattura Tabacchi
Alle Cascine. Il rendering della terza sede della scuola Polimoda alla Manifattura Tabacchi

Polimoda aumenta gli studenti e allarga gli spazi. Per la scuola di moda fiorentina, originale esempio di efficiente collaborazione tra pubblico e privato, è l’ora di aggiungere una nuova sede, la terza dopo la prestigiosa Villa Favard in riva all’Arno e il Design Lab a Scandicci.
La nuova sede sorgerà nell’area della Manifattura Tabacchi, sei ettari con 100mila metri quadrati di superficie coperta divisa in 16 edifici inutilizzati da 17 anni, vicina al parco delle Cascine e al centro cittadino, destinata a diventare il nuovo quartiere “giovane” e moderno di Firenze.

La Manifattura Tabacchi è infatti al centro di una riqualificazione urbanistica che sarà realizzata - con un investimento stimato in 200 milioni di euro - dalla società inglese di asset management Aermont Capital, che gestisce tre fondi immobiliari, in joint venture con Cdp Immobiliare.

Si tratta di un progetto di respiro internazionale, che verrà sviluppato nei prossimi tre anni dallo studio olandese di architettura Concrete, e che punta a rendere il quartiere attrattivo per studenti, famiglie, turisti, grazie alla presenza di ristoranti, negozi, bar, palestre, un hotel di 100 camere e una residenza per studenti di 350 camere, e alle infrastrutture di mobilità, come la futura linea 4 della tramvia che correrà sull’attuale ferrovia e la pista ciclabile che sarà realizzata.

Per il Polimoda è l’area di sviluppo ideale. Arrivata ad avere 2mila studenti per il 70% stranieri, con una crescita dell’offerta formativa e dell’appeal internazionale, la scuola cercava da tempo uno spazio in città per espandersi. Uno spazio che - secondo Polimoda - la farà assomigliare alla scuola di moda più prestigiosa al mondo, la londinese Central Saint Martins. «Come per il trasferimento di Central Saint Martins dalla storica sede di Soho al nuovo complesso recentemente ristrutturato di King’s Cross, Polimoda diviene protagonista di un importante piano di recupero in chiave culturale, sociale e creativa di un’intera area della città abbandonata e decadente», afferma la scuola.

La terza sede del Polimoda - 6mila metri quadrati su quattro piani destinati ad accogliere 800 studenti - sarà inaugurata nell’autunno 2019 dopo il restauro e la riorganizzazione degli spazi. Ma già dall’inizio del prossimo anno scolastico, nell’ottobre 2018, funzionerà uno spazio temporaneo di mille mq che ospiterà laboratori di confezione per un centinaio di studenti. E per inaugurare la Manifattura Tabacchi, Polimoda ha deciso di tenere lì la sfilata degli studenti dell’ultimo anno del corso di Fashion Design, in programma il 12 giugno prossimo, primo giorno del Pitti Uomo.

© Riproduzione riservata