Mondo

Incidente a una navicella cargo russa senza equipaggio

era diretta verso la iss

Incidente a una navicella cargo russa senza equipaggio

Incidente alla navicella-cargo russa Progress MS-04, senza equipaggio, che avrebbe dovuto portare rifornimenti alla Stazione spaziale internazionale. La naviella si è disintegrata nello spazio. Lo ha comunicato L'Agenzia spaziale russa Roskosmos, che in precedenza aveva annunciato di aver perso i contatti poco dopo il lancio dal cosmodromo di Baykonur, inKazakistan.
«In base a informazioni preliminari, in seguito a una situazione anomala, la perdita della nave cargo è avvenuta a circa 190 chilometri sopra una zona remota, in un'area montuosa e disabitata della regione di Tuva e gran parte dei rottami si sono consumati e bruciati negli strati più densi dell'atmosfera» ha riferito Roskosmos con una nota.
L'agenzia russa poco prima aveva riferito di aver «perso il contatto 383 secondi dopo il decollo del veicolo Soyuz con la nave cargo Progress MS-04».

© Riproduzione riservata