Mondo

Farnesina: «Del Grande sta bene»

Asia e Oceania

Farnesina: «Del Grande sta bene»

Il giornalista e documentarista Gabriele Del Grande, 35 anni, fermato lunedì in Turchia, sta bene. Lo assicura la Farnesina in una nota precisando che è stato fermato «perché si trovava in una zona del Paese in cui non è consentito l’accesso». Il ministero degli Esteri, in stretto raccordo con l’Ambasciata d’Italia ad Ankara e il Consolato a Smirne,continua a seguire il caso con la massima attenzione al fine di favorire una rapida soluzione della vicenda. La Farnesina sta prestando ogni possibile assistenza alla famiglia del connazionale, con la quale è in costante contatto. «Auspichiamo che al più presto siano noti i tempi e le modalità di rimpatrio di Del Grande», hanno scritto in un comunicato Alessandra Ballerini, legale della famiglia di Del Grande, e Luigi Manconi, presidente della Commissione per la Tutela dei Diritti Umani del Senato.

Del Grande è specializzato in questioni che riguardano i migranti. Da tempo, per il blog Fortress Europe, si occupa dei naufragi di migranti africani nel Mediterraneo.