Mondo

Apple lancia green bond da 1 miliardo per iniziative ambientali

finanza verde

Apple lancia green bond da 1 miliardo per iniziative ambientali

(Reuters)
(Reuters)

Apple ha raccolto un miliardo di dollari grazie all'emissione di un “green bond”, con scadenza decennale e che pagherà agli investitori un coupon del 3% e uno yield di 82 punti base superiore ai titoli di stato americani con la stessa scadenza. Il ricavato - ha fatto sapere la società - sarà usato per iniziative a sfondo ambientalistico. Come si legge nella documentazione presentata alle autorità di regolamentazione americane, i fondi saranno usati “per tre progetti prioritari che secondo Apple potranno avere un impatto positivo sull'ambiente”.

Ovvero: «Ridurre il nostro impatto sul cambiamento climatico utilizzando fonti di energia rinnovabili e applicando il concetto di efficienza energetica alle nostre strutture, ai nostri prodotti e all'intera filiera; introdurre l'impiego di materiali più sicuri nei nostri prodotti e processi; e conservare le preziose risorse del nostro pianeta».

La vendita del “green bond” è la prima che arriva dopo la decisione del presidente Donald Trump di fare uscire gli Stati Uniti dagli accordi di Parigi sul clima, una decisione che il colosso di Cupertino considera sbagliata. L'amministratore delegato di Apple, Tim Cook, che aveva cercato di persuadere Trump a cambiare idea firmando una lettera insieme ai leader di altri grandi aziende, ha spiegato che le scelte del presidente americano «non avranno impatto sugli sforzi di Apple per la tutela dell'ambiente». Per Cupertino non è la prima emissione di bond di questo genere: nel 2016 ne aveva venduto uno da 12 miliardi di dollari.

Stando ai dati di Dealogic, negli Stati Uniti sono stati emessi “green bond” per 4,3 miliardi di dollari nel 2017, contro i 5,4 miliardi dei primi sei mesi del 2016, mentre a livello globale il totale è stato di 45 miliardi, contro i 31 miliardi dello stesso periodo dell'anno scorso.

© Riproduzione riservata