Mondo

A Marsiglia furgone si lancia contro due fermate del bus: una vittima

fermato l’autista

A Marsiglia furgone si lancia contro due fermate del bus: una vittima

  • – di Redazione Online

Un furgone si è lanciato a tutta velocità contro due fermate dell’autobus a Marsiglia, nel quartiere della Croix Rouge: secondo le forze dell’ordine, l’azione ha causato un morto, una donna di 41 anni, e una ragazza è rimasta ferita alle gambe. L’autista è già stato fermato dalla polizia che lo sta interrogando, sembra abbia problemi psichiatrici. Sembra quindi per ora da escludere il movente terroristico e un eventuale collegamento con la strage di Barcellona.

Su Twitter - qui sopra una foto della scena - le forze dell’ordine hanno chiesto alla popolazione di evitare la zona del vecchio porto della città. L’uomo fermato dalla polizia ha 35 anni e non è schedato come «S», ossia sospetto radicalizzato. L’individuo è comunque conosciuto per alcuni precedenti penali.

Intanto è stata riaperta la stazione ferroviaria Saint-Charles a Marsiglia, scrive Le Figaro online citando un tweet della Sncf, le Ferrovie Francesi. La stazione era stata chiusa nel primo pomeriggio per la presenza di un pacco sospetto. Centinaia di persone hanno dovuto aspettare sotto il sole prima che venissero concluse le operazioni per la messa in sicurezza del sito da parte delle forze dell'ordine.

© Riproduzione riservata