Mondo

Brasile, Lula e Dilma accusati di associazione per delinquere

fondi neri

Brasile, Lula e Dilma accusati di associazione per delinquere

Foto Ap
Foto Ap

Il procuratore generale brasiliano, Rodrigo Janot, ha presentato denuncia alla Corte suprema contro gli ex presidenti della Repubblica, Luiz Inacio Lula da Silva e Dilma Rousseff, nell'ambito dell'inchiesta Lava Jato sui fondi neri Petrobras, la Mani Pulite locale. Lula e Dilma, rispettivamente ex presidente brasiliano e l’attuale presidente in carica, sono accusati di
associazione per delinquere insieme ad altri sei importanti esponenti del loro Partito dei lavoratori.

© Riproduzione riservata