Mondo

Il premier Hariri si dimette e accusa Hezbollah e l’Iran

crisi in libano

Il premier Hariri si dimette e accusa Hezbollah e l’Iran

Il premier libanese Saad Hariri ha annunciato a sorpresa le sue dimissioni dall’incarico governativo mentre era in visita in Arabia Saudita, dicendo che la sua vita è in pericolo come lo fu quella di suo padre Rafiq, anch’egli primo ministro ucciso in un attentato.

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi