Mondo

In Giappone sette trimestri consecutivi di crescita: Pil a…

BENE EXPORT E INVESTIMENTI

In Giappone sette trimestri consecutivi di crescita: Pil a +1,4% annualizzato

L'economia giapponese registra il più lungo periodo di crescita in 16 anni. Il Prodotto interno lordo del terzo trimestre è aumentato a un tasso annualizzato dell'1,4%, pari a un + 0,3% sul trimestre precedente. La performance risulta comunque in rallentamento rispetto al tasso annualizzato rivisto a +2,6% nel secondo trimestre di quest'anno. A guidare la crescita sono state le esportazioni (+1,5%), il cui buon andamento – assieme al +0,2% degli investimenti di capitale delle imprese - ha contribuito a compensare un calo dello 0,5% (pari a un +1,8% annualizzato) dei consumi privati (prima contrazione in sette trimestri).

In diminuzione (-2,5%) anche gli investimenti pubblici, sulla scia dell'esaurirsi degli effetti della manovra di stimoli fiscali varata l'anno scorso. Il governo Abe sta preparando una nuova manovra di sostegno all'economia - che dovrebbe essere approvata a dicembre – ed è tornato a sollecitare le imprese ad alzare i salari per sostenere consumi e inflazione.

Crescita nominale del 2,5%
In termini nominali, il Pil del terzo trimestre risulta in crescita annualizzata del 2,5 per cento. Dall'inizio del 2016, l'economia nipponica risulta sostanzialmente stabile nella sua moderata ripresa, dopo i precedenti alti e bassi. Negli ultimi sette trimestri, la crescita annualizzata si situa in una fascia tra 0,9 e 2,6%, certo con il supporto della domanda esterna e di uno yen relativamente debole.

La Borsa di Tokyo oggi non ha reagito in modo particolare all'ultimo dato macroeconomico, restando sotto pressione a causa di un recupero dello yen e del precedente calo di Wall Street: la sesta sessione consecutiva di declino del Nikkei, comunque, non desta particolari preoccupazioni, in quanto il mercato nipponico era reduce da una sequenza positiva molto più lunga che l'aveva portato ai massimi da 26 anni, esponendolo a realizzi.

© Riproduzione riservata