Mondo

La Cina taglia i diritti doganali su abbigliamento e elettrodomestici

  • Abbonati
  • Accedi
da luglio

La Cina taglia i diritti doganali su abbigliamento e elettrodomestici

La Cina ridurrà a partire da luglio i diritti doganali sull'import di abbigliamento, apparecchi elettrodomestici e cosmetici. Lo ha annunciato il governo nel quadro di una fase di apertura e dialogo con gli Usa, pur nelle perduranti tensioni. I diritti doganali riguardano vestiti, scarpe, articoli sportivi e saranno dimezzati al 7,1% dal 15,9%, le lavatrici e i frigoriferi scenderanno all'8% dal 20,5% attuale; i cosmetici e alcuni prodotti per la salute al 2,9% dall'8,4%.

© Riproduzione riservata