Mondo

Dal nucleare ai prigionieri: ecco il testo dell’accordo tra Trump e…

  • Abbonati
  • Accedi
la pace di singapore

Dal nucleare ai prigionieri: ecco il testo dell’accordo tra Trump e Kim

Trump e Kim dopo la firma dell’accordo tra Usa e Corea del Nord (Epa)
Trump e Kim dopo la firma dell’accordo tra Usa e Corea del Nord (Epa)

Ecco il testo dell’accordo tra Stati Uniti e Corea del Nord sottoscritto nel vertice di Singapore dai rispettivi presidenti Donald Trump e Kim Jong-un, svelato da Reuters.

«Dichiarazione comune del Presidente degli Stati Uniti d'America Donald J. Trump e del Presidente della Repubblica democratica popolare di Corea Kim Jong-unn al vertice di Singapore. Il presidente Donald J. Trump degli Stati Uniti d0America e il presidente Kim Jong-un della commissione per gli affari di Stato della Repubblica democratica popolare di Corea (Rpdc) hanno tenuto un primo storico vertice a Singapore il 12 giugno 2018.
Il presidente Trump e il presidente Kim Jong-un hanno condotto uno scambio di opinioni ampio, approfondito e sincero sulle questioni relative all’instaurazione di nuove relazioni tra gli Stati Uniti e la Repubblica democratica popolare di Corea e alla costruzione di un regime di pace duraturo e forte nella penisola coreana. Il presidente Trump si è impegnato a fornire garanzie di sicurezza alla RPDC e il presidente Kim Jong Un ha ribadito il suo fermo e incrollabile impegno a favore della completa denuclearizzazione della penisola coreana.
Convinti che l’instaurazione di nuove relazioni tra Stati Uniti e Repubblica democratica popolare di Corea contribuirà alla pace e alla prosperità della penisola coreana e del mondo, e riconoscendo che la costruzione della fiducia reciproca può promuovere la denuclearizzazione della penisola coreana, il presidente Trump e il presidente Kim Jong Un affermano quanto segue:
1. Gli Stati Uniti e la Repubblica democratica popolare di Corea si impegnano a stabilire nuove relazioni conformemente al desiderio di pace e prosperità dei popoli dei due Paesi.
2. Gli Stati Uniti e la Repubblica democratica popolare di Corea uniranno i loro sforzi per costruire un regime di pace stabile e duraturo nella penisola coreana.
3. Riaffermando la dichiarazione di Panmunjom del 27 aprile 2018, la Rpdc si impegna ad adoperarsi per una completa denuclearizzazione della penisola coreana.
4. Gli Stati Uniti e la Rpdc si impegnano a recuperare i prigionieri di guerra, compreso l’immediato rimpatrio delle persone già identificate.
Dopo aver riconosciuto che il vertice USA-Dprk - il primo nella storia - è stato un evento epocale di grande significato e che ha superato decenni di tensioni e ostilità tra i due paesi e per l’apertura di un nuovo futuro, il presidente Trump e il presidente Kim Jong-un si impegnano a dare piena e rapida attuazione alle disposizioni contenute in questa dichiarazione congiunta. Gli Stati Uniti e la Rpdc si impegnano a condurre quanto prima negoziati di prosecuzione sotto la guida del Segretario di Stato americano, Mike Pompeo, e di un funzionario di alto livello competente della Rpdc, al fine di attuare i risultati del vertice Usa-Repubblica democratica popolare di Corea.
Il presidente Donald J. Trump degli Stati Uniti d’America e il presidente Kim Jong-un della commissione per gli affari di Stato della Repubblica democratica popolare di Corea si sono impegnati a cooperare per lo sviluppo di nuove relazioni tra gli Stati Uniti e la Repubblica democratica popolare di Corea e per la promozione della pace, della prosperità e della sicurezza nella penisola coreana e nel mondo».

© Riproduzione riservata