Mondo

Cina, esplosione davanti ad ambasciata Usa a Pechino

  • Abbonati
  • Accedi
FERITO SOLO L’ATTENTATORE

Cina, esplosione davanti ad ambasciata Usa a Pechino

Un'esplosione ha scosso oggi l'ambasciata americana a Pechino: secondo i media internazionali, l'esplosione è avvenuta davanti all'edificio. Numerose le auto danneggiate, l’intera area è stata chiusa.

L'esplosione, secondo il New York Times, sarebbe avvenuta all’una di pomeriggio nella zona dove i cinesi aspettano in fila di poter presentare la richiesta di visto d'ingresso negli Stati Uniti.

Non si conoscono ancora le cause dell'esplosione, ma secondo alcuni testimoni un uomo avrebbe cercato di lanciare una bomba artigianale oltre il recinto dell'edificio ma l'ordigno gli sarebbe esploso tra le mani: lo riporta Radio Free Asia, secondo quanto scrive Hong Kong Free Press (Hkfp). Secondo Global Times, riporta sempre Hkfp, una donna ha cercato di darsi fuoco davanti all'ambasciata ed è stata portata via dalla polizia. Non è chiaro ancora se i due episodi siano collegati.

© Riproduzione riservata